Luigi Favoloso rompe il silenzio: ​"Su di me solo un mare di ca..."

Luigi Favoloso, dopo settimane di silenzio, è tornato sui social per svelare dove si trova, smentendo tutto ciò che è uscito su di lui fino ad oggi

Luigi Favoloso rompe il silenzio: ​"Su di me solo un mare di ca..."

Luigi Favoloso si trova in Armenia. Ma solo per il momento, tra poche ore infatti si troverà in un altro paese come lui stesso ha confermato in alcuni video pubblicati, poche ore fa, sul suo profilo Instagram. Dopo settimane di silenzi e le accuse di violenze mossegli dall’ex compagna, Nina Moric, Luigi è tornato a mostrarsi pubblicamente sul web, cercando di smentire tutte le notizie uscite fino a oggi sul suo conto.

Nelle ultime ore erano iniziate a circolare indiscrezioni sul luogo dove si nascondeva. Prima in Svizzera, poi in Germania, ogni ipotesi era aperta. Difficile capire dove stia andando l’imprenditore e neanche la telefonata in diretta a Pomeriggio Cinque da Barbara d’Urso lo ha chiarito. Certo dietro a tutta questa strana vicenda ci sarebbero le pesanti accuse mosse dalla sua ex sulle violenze fisiche subite negli ultimi tempi della loro relazione. Poche ore fa però Luigi Favoloso ha utilizzato i social network per dare qualche spiegazione ai suoi follower, ma soprattutto alla stampa a cui si è rivolta in modo diretto e ironico. Un primo video senza audio e dove non si capiva dove si trovasse è stato subito rimosso dalle storie del suo account Instagram. Ma poco dopo Luigi Favoloso ha condiviso tre brevi filmati in cui si è mostrato in volto (parzialmente coperto dallo schermo) e ha svelato dove si trovava: "La mia domanda è, ma non avete paura che i timbri sul mio passaporto inchiodino le vostre ca***te? E soprattutto non pensate che una persona che resta così tranquillla in viaggio è perché non ha nulla da temere e nulla da nascondere? Visto che nemmeno se ve lo faccio vedere riuscite a capire dove sono, ve lo dico. Questa è Erevanla capitale dell’Armenia. Ve lo faccio vedere soltanto perché stanotte sarò già in un’altra nazione e in un’altra città". L’uomo mostra con il cellulare una piazza e un edificio, l’oscurità della notte ma la qualità del video non è però delle migliori.

Luigi Favoloso, che negli scorsi giorni aveva inviato messaggi contraddittori a sua madre, dopo aver mostrato il luogo in cui si trovava al momento della registrazione video, ha voluto ribadire che quanto scritto e detto nelle ultime settimane sul suo conto non sarebbe la verità: "State dicendo un mucchio di ca***ate. Offro mille euro al primo giornalista che dice una cosa vera".

Autore

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento