Marco Giallini critica il #Metoo: "Ora se scherzi con una donna…"

L’attore romano dice la sua su come è stato gestito lo scandalo molestie nel mondo del cinema

Marco Giallini critica il #Metoo: "Ora se scherzi con una donna…"

"Se è vero come è vero che ci sono degli uomini laidi, ci sono pure alcune donne che si sono fatte pochi scrupoli pur di arrivare. Perché se non vuoi, basta dirlo. E se uno insiste, lo metti in riga con un paio di sberle". Così Marco Giallini dice la sua fuori dai denti sullo scandalo molestie nel mondo del cinema hollywoodiano e italiano.

L’attore romano, intervistato da Antonello Piroso per La Verità, non si tira indietro e critica il modo in cui è stato gestito il post #Metoo. Ecco, infatti, il suo pensiero a riguardo: "Bel capolavoro abbiano fatto. Per colpire gli uomini di ‘emme”, che approfittando del loro ruolo allungano le mani o peggio, abbiamo avvelenato i pozzi del rapporti tra uomini e donne".

E poi aggiunge: "Io le donne le ho sempre rispettate e ci mancherebbe altro. Ma ora se fai una battuta a una donna, devi stare attento perché potresti essere accusato di molestie...".

Giallini tornerà protagonista sul piccolo schermo a ottobre: il 17 partirà infatti (su Rai Due in prima serata) la seconda stagione di Rocco Schiavone.

Commenti