Maurizio Costanzo Show: Carlo Conti ricorda Fabrizio Frizzi, "sostituirlo è stato difficile"

Nella nuova puntata del Maurizio Costanzo Show, sono apparsi in studio i "3 moschettieri della TV made in Italy", Carlo Conti, Paolo Bonolis e Gerry Scotti; il trio televisivo ha ricordato lo scomparso e il compianto Fabrizio Frizzi

Maurizio Costanzo Show: Carlo Conti ricorda Fabrizio Frizzi, "sostituirlo è stato difficile"

La nuova puntata del Maurizio Costanzo Show, andata in onda lo scorso giovedì 11 aprile, può dirsi all'insegna di momenti molto emozionanti. Ad apparire nelle vesti di ospiti in studio, sono stati Gerry Scotti, Carlo Conti, Paolo Bonolis, i quali hanno rappresentato la compagine dei conduttori televisivi più amati dal grande pubblico, e il giornalista Enrico Mentana ospite d'eccezione in studio.

Allo show condotto da Maurizio Costanzo, si è registrato un momento televisivo struggente, in cui è stato ricordato il compianto conduttore di casa Rai, il volto televisivo che tutti ricordiamo per la sua bonomia, che lo contraddistingue rispetto alla tv urlata e dai messaggi sbagliati che regna sovrana nel nostro tempo, parliamo dell'indimenticabile Fabrizio Frizzi. A ricordarlo per primo è stato Gerry Scotti, e dopo di lui, il suo collega ed amico di Frizzi, Carlo Conti, ha rilasciato alcune struggenti dichiarazioni su come abbia influito la scomparsa di Fabrizio nella sua vita.

Carlo Conti e la confessione post-mortem su Fabrizio Frizzi: L'Eredità

A inizio puntata, al Maurizio Costanzo Show si è parlato del conduttore Fabrizio Frizzi, il quale all'incirca un anno fa veniva a mancare a causa di un'improvvisa emorragia cerebrale. A ricordare Frizzi per primo, tra gli ospiti della nuova puntata del talk-show, in onda su Canale 5 in seconda serata, è stato Gerry Scotti: “Se la puntata si chiamava i quattro moschettieri, qui ci sarebbe dovuto essere anche Fabrizio Frizzi- ha dichiarato Scotti, parlando al pubblico della Mediaset.

Parole a seguito delle quali, Costanzo ha chiesto a Conti di spendere qualche parola sul suo collega nonché amico:“Fabrizio è qui con noi, sarà sempre con noi. Ha lasciato questo suo grande sorriso, questa sua grande forza. Credo non sia passato giorno in cui non mi sia passato in mente Fabrizio. Soprattutto per questo fatto di essere diventati genitori in età adulta, diciamo”.

Di Fabrizio, in particolare Carlo ha dichiarato di condividere con Fabrizio il forte legame con la famiglia, l’amicizia e l’amore per il lavoro. Maurizio, dal suo canto, ha confidato che la figlia di Fabrizio Frizzi chiama Carlo “babbo Conti”.

Il conduttore che vanta di aver coperto il ruolo di direttore artistico del Festival di Sanremo, Carlo Conti, ha tuttavia dichiarato di aver vissuto un momento difficile nella sua carriera, legato proprio al ricordo di Fabrizio Frizzi: “Professionalmente un momento difficile è stato quando sono tornato all’Eredità, dopo la scomparsa di Frizzi. La puntata più difficile. Volevo essere in qualunque altro posto tranne che lì. Mi sembra di aver detto proprio queste parole, poi ho chiuso e sono andato avanti di professione”- ha confessato l'ospite in studio e amico dell'indimenticabile Frizzi.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it su Facebook?

Commenti