L'indiscrezione: "Meghan vieta a Harry di volare da Carlo"

Meghan e Harry volano in California, lontano dal principe Carlo. Ma il viaggio della coppia non piacerebbe per niente a Buckingham Palace

La pandemia di coronavirus ha colpito la Royal family. Negli ultimi giorni, era emersa in rete la notizia sulla positività del principe del Galles, Carlo, risultata al test da lui effettuato sul Covid-19. Il reale 71enne è uscito oggi dall'autoisolamento a Balmoral (Scozia, ndr), mentre la duchessa della Cornovaglia Camilla è da sempre risultata negativa al coronavirus. Lo stato di salute del principe Carlo sta preoccupando parecchio il principe Harry.

Secondo il DailyMail, non appena appresa l'infezione contratta da Carlo, Harry avrebbe espresso alla moglie di voler di tornare nel Regno Unito per stare vicino al padre malato. Una volontà che, però, Meghan Markle gli avrebbe negato. “Lei non vuole che Harry viaggi in nessun luogo in questo momento”, aveva fatto sapere il tabloid britannico. E, secondo una fonte vicina al Daily mail, inoltre, la duchessa di Sussex avrebbe riferito che “Harry è molto frustrato e dispiaciuto di essere lontano dal papà“. Tuttavia, nelle ultime ore, la coppia è tornata al centro dell'attenzione mediatica, per aver intrapreso un nuovo viaggio nonostante l'emergenza coronavirus.

Di recente, Harry e Meghan Markle avevano scelto di allontanarsi dal palazzo reale - Buckingham Palace- e di trasferirsi in Canada insieme al loro primogenito, al fine di poter raggiungere la tanto agognata indipendenza economica dalla British Royal Family. E a irritare a Palazzo ora sarebbe un volo in aereo privato verso gli Usa, che Harry avrebbe preso insieme alla consorte e il piccolo Archie per raggiungere la California.

Le indiscrezioni sull'ultimo spostamento della coppia in questione sono state rivelate da una fonte vicina al giornale Sun. Che su Harry e Meghan ha riportato quanto segue: “I Sussex si sono resi conto che il Canada non andava bene per varie ragioni. E poi desideravamo avere una base nell’area di Los Angeles. E, così, visto che i confini si stavano chiudendo e che stavano fermando i voli (la fonte allude alle misure di prevenzione del coronavirus previste in America, ndr), sono dovuti andare via”. Secondo il tabloid i due coniugi sono volati negli Usa, ancora una volta lontano dalla Royal Family, perché Harry desidererebbe ottenere nell'imminente la cittadinanza statunitense. Un altro dettaglio quest'ultimo, che non farebbe per niente piacere a Buckingham Palace, dopo il recente allontanamento di Harry e Meghan dal Regno Unito.

Mancano poche ore, intanto, al 31 marzo 2020. La data a partire dalla quale - secondo quanto stabilito dalla regina Elisabetta II - Harry e Meghan non potranno più sfruttare il brand "Sussex Royal", per aver rinunciato -in un comunicato diramato in rete- al loro status di "membri senior della Royal Family".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.