Michael Douglas: "Catherine Zeta Jones mi fa sentire ancora le farfalle nello stomaco"

L'attore Michael Douglas continua ad essere innamoratissimo della moglie, Catherine Zeta Jones, per la quale ha ammesso di sentire ancora "le farfalle nello stomaco"

Sposati da ben 19 anni, sembra che Michael Douglas e Catherine Zeta Jones siano innamorati come il primo giorno. A confermare che l’amore procede a gonfie vele nonostante il passare del tempo e la differenza di età, è stato proprio l’attore statunitense che, quando guarda la moglie, sente ancora “le farfalle nello stomaco”.

In occasione degli Emmy Awards 2019, Douglas e la Zeta Jones si sono presentati sul red carpet in splendida forma e, intervistato da Us Weekly, lui ha confessato di essere innamoratissimo della moglie. “Sento ancora le farfalle nello stomaco – ha detto, continuando ad ironizzare - . Lei pulisce veramente bene”. Un’affermazione che ha strappato un sorriso anche a Catherine che, dal canto suo, ha voluto ribadire il forte sentimento che la lega al marito attraverso un post su Instagram in cui ha espresso tutto il suo orgoglio per la nomination di Michael Douglas come miglior attore protagonista nella serie comica "Il metodo Kominsky". “Congratulazioni a mio marito per la nomination di stasera – ha scritto lei sui social - . Ti amo così tanto”.

Nonostante i venticinque anni di differenza, dunque, la coppia hollywoodiana sembra essere una delle più longeve di sempre. Michael Douglas e Catherine Zeta Jones si sono incontrati per la prima volta nel 1998 in Francia, in occasione del Deauville Film Festival, e da quel momento non si sono più lasciati. Lui, già sposato con la produttrice Diandra Luker dalla quale divorziò nel 1995, ha deciso di convolare a nozze per la seconda volta con la Zeta Jones. Dal loro matrimonio sono nati due figli: Dylan Michael e Carys Zeta che oggi hanno, rispettivamente, 19 e 16 anni.