Cultura e Spettacoli

Milly Carlucci: “Ballando con le stelle sarà all’insegna dell’inclusività

Sabato sera su Raiuno andrà in onda la nuova edizione del reality danzante, rigorosamente in diretta dal Foro Italico di Roma e condotta da Milly Carlucci e da Paolo Belli

Milly Carlucci: “Ballando con le stelle sarà all’insegna dell’inclusività”

Sarà un’edizione di Ballando con le Stelle sfavillante e all’insegna dell’inclusività quella che prenderà il via sabato sera su Raiuno rigorosamente in diretta dal Foro Italico di Roma condotta da Milly Carlucci e da Paolo Belli. Oltre ai concorrenti famosi eterogenei per professione ed età, quest’anno, nella famiglia del dance show della rete ammiraglia Rai sono numerose anche le new entries nel corpo di ballo.

Sulla pista di Raiuno si sfideranno le coppie formate da: Iva Zanicchi – Samuel Peron; Paola Barale – Roly Maden; Marta Flavi – Simone Arena; Luisella Costamagna – Pasquale La Rocca; Rosanna Banfi – Simone Casula; Ema Stokholma – Angelo Madonia; Gabriel Garko – Giada Lini; Enrico Montesano – Alessandra Tripoli; Giampiero Mughini – Veera Kinnunen; Dario Cassini – Lucrezia Lando; Alex Di Giorgio – Moreno Porcu; Lorenzo Biagiarelli – Anastasia Kuzmina; Alessandro Egger – Tove Villfor.

Confermatissimi i cinque componenti della giuria: Carolyn Smith, Selvaggia Lucarelli, Guillermo Mariotto, Ivan Zazzaroni e Fabio Canino. Accanto all’agguerritissima tribuna del popolo Rossella Erra, un ruolo nevralgico sarà quello ricoperto da Sara Di Vaira e da Simone Di Pasquale che, tramite delle “wild cards”, potranno salvare e riportare in gara, dopo gli spareggi finali e le esclusioni la coppia eliminata.

Il ballo è una sorta di linguaggio universale, per essere al passo con i tempi a Ballando con le Stelle apportiamo ogni anno idee che viaggiano su una sorta di doppio binario: da una parte il programma deve mantenere una precisa identità (come la scenografia riconoscibile e identificabile) e dall’altra una scrittura che sempre di più negli anni si focalizza sui protagonisti e nel sentire il loro modo di vivere questo percorso”, afferma la conduttrice.

Questo è un Ballando della rinascita dopo due anni complicati, stiamo ricominciando e vogliamo che a casa arrivi il senso di gioia, di progettualità, di propulsione verso il futuro, il sorriso”. Nella prima puntata lo spazio riservato al ballerino per una notte avrà come protagonista Carlotta Mantovani, vedova di Fabrizio Frizzi. Un focus particolare sarà dedicato a uno dei concorrenti, il campione di nuoto Alex di Giorgio. Racconterà, dal suo punto di vista, che cosa è successo il giorno in cui ha fatto coming-out circa la sua omosessualità in famiglia.

Commenti