Morta l'attrice Erin Moran: era Joanie, la sorella di Richie Cunningham

È scomparsa all'età di 56 anni l'attrice Erin Moran, conosciuta per aver interpretato la parte di Joanie Cunningham, la sorella del protagonista Richie, nella celebre serie tv Happy Days

Morta l'attrice Erin Moran: era Joanie, la sorella di Richie Cunningham

Erin Moran, l'attrice che interpretava Joanie Cunningham (la sorella di Richie in Happy Days) è morta ieri a 56 anni. Il suo corpo senza vita è stato trovato dai soccorritori, allertati dal numero di emergenza 911, nella Harrison County (Indiana) dove viveva. Non sono ancora note le cause della morte. Originaria della California, Moran era apparsa anche in altre fortunate serie tv: "Love Boat", "Beautiful" e "La signora in giallo". Dopo gli anni di grande notorietà, però, aveva vissuto momenti difficili, con problemi di alcol e difficoltà economiche.

Gli appassionati fan di Happy Days ricorderanno Joannie anche con il soprannome con cui la chiamava Fonzie, "sottiletta", a causa della sua magrezza. Secondo Tmz, sito specializzato in gossip e celebrità, l’attrice aveva lasciato roulotte in cui viveva con il marito. Era stata cacciata dalla madre del suo compagno, che non tollerava più i suoi problemi di alcolismo.

Henry Winkler, l'attore che interpretava Fonzie, su Twitter ha rivolto un saluto commosso alla sfortunata collega: "Oh Erin... ora finalmente avrai la pace che hai cercato invano su questa terra". Profondo il dolore anche del regista Ron Howard, che da ragazzo interpretò Richie Cunningham: "Che triste notizia. Riposa in pace Erin. Cercherò sempre di ricordarti rendendo le scene migliori, facendo risate e illuminando gli schermi televisivi"

Il grande dolore di Fonzie

Il commosso ricordo di Richie

Commenti