È morto Robert Vaughn: volto noto della serie tv "A-Team"

L'attore statunitense è morto oggi a Nyc. Aveva 83 anni, lascia la moglie e i due figli. Nel 1960 fu candidato all'Oscar come migliore attore non protagonista

È morto Robert Vaughn: volto noto della serie tv "A-Team"

È morto a 83 anni nel tardo pomeriggio di oggi l'attore statunitense Robert Francis Vaughn, noto in Italia principalmente per il suo ruolo del generale Hunt Stockwell nella serie televisiva degli anni Ottanta "A-Team".

Vaughn è morto dopo una lunga lotta contro la leucemia, di cui era malato da tempo, ha annunciato il suo manager Matthew Sullivan all'emittente britannica BBC. L'attore, che si è spento a New York, aveva debuttato in televisione negli anni Cinquanta nella serie tv Usa Medic, comparendo poi in oltre duecento ruoli in diverse serie televisive per ben mezzo secolo.

Nella serie Organizzazione U.N.C.L.E. ha interpretato l'agente segreto Napoleon Solo, mentre più recentemente era apparso in telefilm come Walker Texas Ranger e Law and Order.

Numerose anche le apparizioni al cinema, dai Quattro cavalieri del terrore del 1957 fino a The Magnificent Eleven del 2012. Nel 1960 venne anche candidato all'Oscar come miglior attore non protagonista per il film I segreti di Filadelfia di Vincent Sherman.

Vaughn lascia la moglie Linda Staab, con cui era sposato dal 1974 e i due figli adottivi Cassidy e Caitlin.

Commenti