Nicola Zingaretti positivo al coronavirus, i fan del fratello: "Montalbano è salvo?"

Per via dell'inaspettato annuncio della sua infezione da Coronavirus, Nicola Zingaretti ha preoccupato i fan del fratello, Luca Zingaretti, il quale è protagonista della serie tv Il commissario Montalbano

L'emergenza Coronavirus che ha colpito il Bel Paese desta molta preoccupazione per la gente comune e non solo. C'è chi, tra i personaggi pubblici, ha rinunciato ai viaggi, come Chiara Ferragni, e chi ha dovuto posticipare alcuni eventi pubblici, come Elettra Lamborghini. Il numero delle infezioni da Coronavirus e quello delle vittime accertati in Italia continua a crescere in modo significativo. E, particolarmente virale è divenuta, nelle ultime ore, la notizia che vede confermato il leader del Partito Democratico tra i contagiati dal Coronavirus. A riportare la notizia in questione è stato lo stesso Nicola Zingaretti, in una videodiretta condivisa con il web sul suo profilo Facebook.

"È arrivato: anche io ho il Coronavirus- ha così esordito il governatore del Lazio nonché segretario del Pd, nel suo ultimo intervento social-. Ovviamente mi attengo e sarò seguito secondo tutti i protocolli previsti per tutti in questo momento. Sto bene e quindi è stato scelto l'isolamento domiciliare. La Asl sta contattando le persone che mi sono state più vicine a lavoro". "Ho informato il vicepresidente della Giunta regionale -ha aggiunto, per poi invitare tutti alla calma- così come il vicesegretario del Pd, Orlando. Ho sempre detto niente panico, combattiamo e quanto mai in questo momento darò il buon esempio seguendo le indicazioni dei medici e combatto come è giusto fare in questo momento per il Paese. A presto".

Il Covid-19 ha, quindi, colpito anche il segretario del Pd e in rete, com'era prevedibile che accadesse, in molti si sono mobilitati a commentare la notizia in questione. Tra cui i fan del fratello dello stesso Nicola Zingaretti, Luca Zingaretti, nonché protagonista nel ruolo di Salvo Montalbano della serie trasmessa su RaiUno- Il commissario Montalbano- che è tratta dai famosi romanzi di Andrea Camilleri. In molti, ora, si domandano se "Montalbano sia Salvo". Così come emerge dai molteplici messaggi riportati dagli utenti sui social-media. “La domanda sorge spontanea (e con gioco di parole)- si legge, infatti, in un messaggio giunto a margine del noto annuncio-: ma Montalbano è Salvo o guarderà l’esordio dei due nuovi episodi in isolamento precauzionale?". Poi, emergono altri commenti, ancora: “Data la somiglianza dei fratelli Zingaretti, Luca può guidare la giunta regionale (guardando in tv i nuovi episodi) almeno fino al ritorno di Nicola“; “Montalbano è stato già tutto girato, vero?”; “Mi raccomando, non contagiare Salvo, sì Montalbano, lo aspettiamo”.

I numeri dell'emergenza Coronavirus

Stando a quanto riportato dagli ultimi dati, che ha fornito Angelo Borrelli della Protezione Civile in occasione della conferenza-stampa quotidiana tenutasi oggi sul noto patogeno, si è registrato un aumento del 29,24% di contagiati rispetto ai dati relativi alla giornata di ieri, venerdì 6 marzo. Si è passati, cioé, dai 3.916 contagiati di ieri ai 5.061 di oggi. Il numero delle vittime accertato è aumentato del 18,27% e si è passati dai 197 morti accertati sino a ieri ai 233 confermati ad oggi. Anche il numero dei guariti, tuttavia, è salito del 12,62%, passando dai 523 guariti sino a ieri ai 589 nella giornata odierna.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.