Coronavirus, in totale 76 contagiati in Italia

Sono 64 le persone positive al Covid-19. Dopo la morte del 78enne veneto, una donna di Casalpusterlengo è deceduta

I casi di contagio di Covid-19 continuano ad aumentare ora dopo ora. Al momento sono state contagiate 76 persone. La maggior parte di queste so trovano nel Nord Italia: 54 sono in Lombardia, 17 in Veneto, una in Piemonte e due in Emilia Romagna. Altre due poi sono state contate nel Lazio. E oggi il coronavirus è arrivato anche nelle grandi città come Milano e Torino.

La prima vittima

Questa notte c'è stata la prima vittima, si tratta di Adriano Trevisan, pensionato di Vo' Euganeo (Padova) già ricoverato da 15 giorni nel reparto malattie infettive all’ospedale di Schiavonia (Padova). Il 78enne era risultato positivo al coronavirus insieme a un altro uomo di 67 anni che frequentava il suo stesso bar del paese. I due, inizialmente, erano stati ricoverati in ospedale per un'infezione polmonare. Adesso, in attesa dei riscontri del secondo test effettuato nelle prossime ore dall'Istituto Spallanzani di Roma, si stanno ricostruendo tutti i loro spostamenti. Non è ancora chiaro come i due possano aver contratto il virus.

La seconda vittima

E dopo il triste annuncio di questa notte, questa mattina è stato registrato un secondo caso di morte per coronavirus. Si tratta di una donna residente in Lombardia, ricoverata con la polmonite, ed era passata nel pronto soccorso di Codogno nei giorni in cui è passato il 38enne "paziente 1". La certezza del decesso dovuto al coronavirus è arrivata grazie al tampone post mortem che è risultato positivo. A quanto apprende l'Adnkronos da fonti qualificate, infatti, la donna era stata ricoverata ed era in attesa del risultato del tampone. Poi la morte. La donna aveva 77anni ed era di Casalpusterlengo. La donna viveva da sola.

Altri casi di contagio in Lombardia

Una nuova persona, questa mattina, è risultata positiva al Covid-19 a Sesto Cremonese. Il Comune ha invitato la cittadinanza "a limitare di intrattenersi in luoghi di ritrovo ed assembramento pubblico (es. bar, impianti sportivi, luoghi religiosi...)". Nella nota diramata su Facebook si legge: "Chi ha sintomi influenzali o problemi respiratori non si rechi assolutamente al Pronto Soccorso, ma si rivolga al 112".

ll caso di Cremona è stato spiegato nel corso della conferenza stampa nella sede di regione Lombardia, è quello di una ragazza del 1982 che ha contratto il coronavirus perché amica di un operatore sanitario dell’ospedale di Lodi – dove il focolaio è scoppiato – e lei, a sua volta, ha contagiato un paziente di Pizzighettone, che da stamattina è uno dei nuovi contagiati dal Covid-19.

Un altro caso di coronavirus, quindi, si è registrato anche a Pizzighettone, comune in provincia di Cremona. Un terzo caso in provincia di Cremona. Si allarga anche al Pavese l'epidemia di coronavirus. Marito e moglie di Pieve Porto Morone (Pavia) sono risultati positivi ai test. Uno è medico di famiglia che esercita a Pieve Porto Morone e Chignolo Po e la moglie è una pediatra. Sono ricoverati nel reparto di malattie infettive del San Matteo di Pavia. I due, infatti, sono risultati positivi ai test fatti prima a casa, a Pieve Porto Morone, e poi ripetuti al San Matteo.

Nel pomeriggio, un altro caso accertato all'ospedale di Pavia: si tratta di una donna di 82 anni residente a Codogno, uno dei comuni più colpiti. La Regione, in una nota, scrive: "La signora lombarda si era recata ieri presso l'ospedale piacentino, ed è stata ricoverata nel Reparto malattie infettive. Immediatamente, da parte dell'ospedale piacentino, sono partiti tutti i controlli interni".

Due nuovi casi di coronavirus sono stati registrati presso l'ospedale di Piacenza. Si tratta di un paziente residente a Maleo, in provincia di Lodi, in Lombardia, e dell'infermiere piacentino addetto al triage all'ospedale di Codogno, sempre in Lombardia, venuto in contatto con il primo paziente contagiato quando era al proprio posto di lavoro nel nosocomio lombardo. L'infermiere, che vive da solo, si era messo in isolamento volontario in casa propria. Lo rende noto la Regione Emilia-Romagna in una nota. Ambedue si trovano in isolamento nel reparto Malattie infettive, non sono in condizioni critiche, e stanno ricevendo tutte le cure del caso. Si conferma quindi, al momento, la positività di tre persone a causa del focolaio lombardo, mentre non si registrano al momento trasmissioni del virus in Emilia-Romagna.

Allerta a Milano: primo caso positivo a Milano

C'è un primo caso positivo a Milano. Si tratta di un residente di Sesto San Giovanni ricoverato al San Raffaele da una settimana: è lui il primo infetto da coronavirus a Milano. Gli esperti stanno cercando di capire se è collegato o meno ai contagi del Lodigiano da dove tutto è partito.

L'allerta di qualche possibile contagio arriva anche a Milano. Il tribunale di Milano, infatti, probabilmente resterà chiuso al pubblico da lunedì 24 febbraio per l'emergenza coronavirus in Lombardia. "Su disposizione dei capi dell'ufficio - si legge in una circolare interna consultata dall'Agi - si comunica che lunedì 24/02 tutti gli uffici, comprese le segreterie dei pm, saranno chiusi al pubblico fino a nuova disposizione. Fuori dai rispettivi uffici verrà affisso un avviso per il pubblico, in cui si comunica che tutte le istanza devono essere depositate presso gli sportelli U.R.P. (Ufficio Relazioni con il Pubblico, ndr.)".

Dopo questa nota, infatti, ne è conseguita un'altra. "Errata corrige! Su disposizione dei capi dell'ufficio - si legge in un'altra mail interna - si comunica che lunedì 24 febbraio, tutti gli uffici, comprese le segreterie dei pm, saranno chiusi al pubblico fino alle ore 9.30. Entro tale orario, la dirigenza valuterà e comunicherà nuove o ulteriore disposizione in merito". Al quarto piano del palazzo di Giustizia c'è chi commenta così: "Grande è la confusione sotto i cieli".

Ma durante un incontro in prefettura per fare il punto sul coronavirus, il sindaco Sala rassicura: "Continueremo a tenere aperti tutti i nostri servizi e i nostri uffici".

Nuovi casi di contagio in Veneto

Intanto, il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha annunciato che presto anche in Veneto saranno adottate misure restrittive come quelle decise per 10 comuni "a rischio" nel Lodigiano. Qui, infatti, le scuole, le manifestazioni pubbliche e tutti gli eventi sono stati cancellati. La drastica decisione del ministro Speranza arriva dopo che questa mattina è stato confermato il terzo caso di contagio a Dolo, in provincia di Venezia. Esattamente a una cinquantina di chilometri di distanza da Vo' Euganeo, dove ieri sono stati registrati i primi casi e il primo morto da coronavirus. Il terzo caso in Veneto riguarda un uomo di 67 anni che ora è ricoverato in rianimazione a Padova. "Non capiamo ancora come sono avvenuti i contagi", ha aggiunto il ministro.

Il 67 anni di Mira, nel Veneziano, era stato inizialmente portato al pronto soccorso di Mirano, poi in rianimazione di Dolo e infine (considerando il peggioramento delle condizioni di salute) è stato trasferito a Padova dove ora è ricoverato in rianimazione. Questo è "un altro caso di scuola perché non ha avuto nessun contatto da un portatore primario quindi si può dire che questi tre casi dimostrano che il virus è ubiquitario come accade per la sindrome influenzale che non si sa da chi lo si ha preso".

E dopo la notizia del terzo contagio a Dolo, il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha affermato: "Confermo che abbiamo altri 7 casi positivi tutti a Vo' Euganeo di cui due famigliari del signor Trevisan: la moglie e la figlia. Stiamo continuando con le verifiche dei contatti più ravvicinati che hanno avuto i contagiati. Resta il fatto che stiamo parlando di un virus che ha una bassa letalità. Purtroppo la letalità ce l'ha nelle persone che hanno già altre patologie".

Ma dopo queste parole, la Regione ha fatto sapere che il numero di contagi in Veneto è arrivato a 12.

Il primo caso in Piemonte

C'è anche un caso accertato nel pomeriggio a Torino. Il primo malato di nuovo coronavirus nel capoluogo piemontese è un uomo di 40 anni che era stato in Lombardia per motivi di lavoro. La decisione di sottoporsi ai controllo è arrivata dopo aver scoperto che persone con cui era stato in contatto erano state interessate da controlli. Il test è stato eseguito all'Amedeo di Savoia, il centro di riferimento regionale. Intanto, sono in corso accertamenti su 15 casi.

Il quadro clinico del 38enne di Codogno

Al momento, dopo la morte del 78enne di Vo' Euganeo e della donna residente in Lombardia, il caso più grave resta quello del 38enne che era ricoverato all’ospedale di Codogno. Le condizioni "paziente 1" sono al momento stabili ed è stato trasferito all'ospedale di Pavia. Intanto, il padre e la madre di M.Y.M, il paziente 1 affetto da coronavirus, sono stati portati in ospedale da un'ambulanza arrivata presso la loro abitazione a Castiglione D'Adda (Lodi). A quanto si apprende, l'uomo e la moglie, rispettivamente di 78 e 70 anni, verranno ricoverati per accertamenti su un possibile contagio. Il padre in particolare avrebbe la febbre. A portare via i coniugi un pool di medici, infermieri professionisti, con addosso attrezzatura protettiva per ridurre il rischio di contagio. I residenti nella strada sono stati invitati a non uscire di casa durante le operazioni di trasferimento.

E in questo continuo aumento di contagi, non si hanno ancora certezze su chi sia invece il "paziente zero" in Italia.

Il numero dei decessi a livello mondiale

Sono 77.794 i casi confermati di coronavirus, di cui 599 nelle ultime 24 ore, mentre i morti sono 2359 (112 nuovi). Lo si legge nell'ultimo rapporto dell'Oms. In Cina si registrano 76.392 contagi (397 nuovi) e 2.348 decessi (109 nuovi). Fuori dalla Cina ci sono 1402 contagi (202 nuovi) in 28 Paesi e 11 morti (3 nuovi).

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ST6

Sab, 22/02/2020 - 10:52

Chissà se anche lei ricoverata da circa 15 giorni senza dire una parola o fare nulla?

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Sab, 22/02/2020 - 10:55

Adesso basta , le tanto decantate ECCELLENZE lombarde e venete hanno tenuto nascosto il contagio rischiando così di infettare il'intero PAESE, che siano individuati e destituiti i responsabili!

NickByte

Sab, 22/02/2020 - 10:59

Contro questo virus non si sa come combattere ... se sospettate di avere sintomi, meglio andare a pregare in chiesa o in moschea ....

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Sab, 22/02/2020 - 11:14

Speriamo che sia l'ultima,ma poco ci credo,c'è gente infettata in giro,arrivata con le ong.

-cavecanem-

Sab, 22/02/2020 - 11:15

Ti pareva che i primi casi in Europa non fossero in Italia? Siamo un colabrodo.

barbagiacu

Sab, 22/02/2020 - 11:23

sono curioso di vedere come se la giocano adesso questa situazione i dittatori comunisti ahahah. L'agit prop starà già impartendo le direttive di comando ai trinariciuti nazionali diffondendo la notizia che a creare e diffondere il virus è stato Salvini e l'ultra destra mondiale ahahah

Ritratto di Bob184

Bob184

Sab, 22/02/2020 - 11:27

@ El Presidente - Nel dubbio che legga ancora i commenti al precedente articolo, ripropongo qui la mia risposta - Guardi che lei si contraddice proprio sul merito della questione. Ora, se l'infettato é stato contagiato da portatore sano che era stato in Cina, come si può pensare che orde di gente provenienti da chi sa dove, che hanno frequentato in piena promiscuità chissà chi, controllati sommariamente con un termometro digitale per accertare che non abbiano manifestazioni febbrili - IN QUEL MOMENTO - possano entrare liberamente a far parte della popolazione che li accoglie. Come già scritto, guardiamo la realtà non l'ideologia

MEFEL68

Sab, 22/02/2020 - 11:30

ATTENZIONE!!! Dal coronavirus al coranovirus il passo è breve.

pardinant

Sab, 22/02/2020 - 11:35

Spero di avere letto male "...già ricoverato da 15 giorni nel reparto malattie infettive ... insieme a un altro uomo .... che frequenta il suo stesso bar.." si sapeva sollo di tre casi di cui due giapponesi ancora in terapia intensiva. Se quanto riportato nell'articolo è vero siamo nelle mani di pazzi scatenati.

Duka

Sab, 22/02/2020 - 11:35

Fino a pochi giorni fa da CONTE, PAZIENZA, DI MAIO ed il resto della banda l'Italia era in una BOTTE DI FERRO la sola ad aver sospeso i voli da e per la Cina e ora........ Mai nessuno vi ha detto di andare.......

maxfan74

Sab, 22/02/2020 - 11:44

Mentre si parla di cose inutili nel Governo, non si affrontano i problemi seri, all'Italia manca la spina dorsale...

Maura S.

Sab, 22/02/2020 - 11:46

ST6 = e il Salah be invece di preoccuparsi per i suoi concittadini invita ad aprire i porti e far entrare più extracomunitari per aumentare le nascite….. che il contagio di Covid-19 gli abbia oscurato il buonsenso

baio57

Sab, 22/02/2020 - 11:48

@ Wjinex . Domandati perchè "solo" in Lombardia,io un'idea ce l'ho.

jaguar

Sab, 22/02/2020 - 11:57

Per qualcuno andava tutto bene e non si doveva creare panico. Puntualmente smentiti.

Andrea_Berna

Sab, 22/02/2020 - 12:18

Questi sono semplicemente gli infettati dalle decine di migliaia di cinesi arrivati in Italia le scorse settimane per le festività del capodanno cinese. Lo sanno tutti ma non si può dire. Quindi dobbiamo sorbirci queste fesserie perché la verità non si può dire. Non hanno controllato niente i nostri politicanti buoni a nulla, tutti immigrati ed ONG. E ora spargono fake news a manetta per distogliere l'attenzione dal loro fallimento catastrofico. Mentre legiferavano per arrestare gli italiani più facilmente, intercettarli ovunque, dare più soldi alle ONG, e votavano per far processare salvini, il virus passeggiava. E loro facevano i selfie coi cinesi. Pagheranno carissimo, è la volta buona che la sinistra scompare per sempre e finisce nella discarica della storia anche qui in Italia, come prima nei paesi dell'est.

anna.53

Sab, 22/02/2020 - 12:28

Certo, le eccellenze lombarde come le chiama il commentatore avevano richiesto alcune misure... E chiudere Malpensa lo avrebbero già dovuto fare almeno da metà gennaio le eccellenze di SM il Governo

buonaparte

Sab, 22/02/2020 - 12:31

vergogna governo e sinistra che invece di prendere le precauzioni del caso danno del sciacallo a salvini come nei giorni scorsi con i loro media rossi rai3 e la7 CORRIERE REPUBBLICA FOGLIO E ECC.attaccavano i zaia e fontana che chiedevano la quarantena per chi tornava dalla cina .venivano accusati di razzisti e xenofobi.. vergogna. . gente come me se prende il virus muore entro 3 giorni. ,, vergognosI sinistrati.. pensano ai nazisti e fascisti e fanno entrare i virus che possono portare alla morte molti italiani..VERGOGNA..

lorenzovan

Sab, 22/02/2020 - 12:34

se ragionassi da leghista...e per cultura e istruzione non lo faccio ..direi 1) che e' un complotto per denegrire il nord leghista 2) che e' un virus che colpisce i minus habens e percio' i leghisti sopratutto.. 3) che la colpa e' del piddi..dei 5 S e del gverno che non ha impedito gli sbarchi degli africani...

diegom13

Sab, 22/02/2020 - 12:36

@ST6: se un'anziana ha la polmonite la si ricovera per quello. È solo ora che vengono fatti i tamponi a tutti, perché è stato trovato il primo contagiato. È normale, non si possono fare i test a chiunque sia raffreddato in Italia

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Sab, 22/02/2020 - 12:56

Chi sapeva e ha taciuto DEVE pagare!

fenix1655

Sab, 22/02/2020 - 13:02

Conte: "Valutiamo misure straordinarie". Quelle che avrebbero dovuto prendere prima, quando la situazione era più gestibile e le porte potevano essere chiuse tutte, ripeto tutte!!! con facilità. Ora la prevenzione deve continuare, ma siamo in guerra e come al solito non abbiamo preparato né armi né soldati per combatterla. E allora si chiede aiuto al solito esercito e ai soliti soldati veri. Perfino le loro caserme dovremo occupare perchè non abbiamo preparato nulla!!! Pur sapendo che il problema più grande con questo virus è riuscire a gestire i grandi numeri di malati e di infettati vista la sua rapidissima diffusione. I morti saranno causati non dal virus ma dalla nostra impreparazione e disorganizzazione!!!!

anna.53

Sab, 22/02/2020 - 13:03

Un autorevole esperto parla anche di probabili 'casi autoctoni' e richiama anche all'uso di mascherine. Certamente queste ultime sono introvabili.

Uncompromising

Sab, 22/02/2020 - 13:04

"Chi ha ruoli politici ha anche il dovere, la responsabilità di dare messaggi di tranquillità e serenità. La situazione è sotto controllo". Giuseppe Conte, un paio di settimane fa.

AngeloErice

Sab, 22/02/2020 - 13:25

Ma come!? Per quel signore che gli hanno detto di fare il "premier" non era tutto a posto? Ma ci rendiamo conto delle balle che questo tizio non smette di raccontare su tutto?

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Sab, 22/02/2020 - 13:42

meglio di pregare ? Mi faccio un tracotto di vino PIU un bel brodo di gallina ...tutti i giorni ...NickByte !!!

dredd

Sab, 22/02/2020 - 13:50

Bisognerebbe trasferirsi in Toscana dove il genio del presidente è convinto di avere gli anticorpi.

ST6

Sab, 22/02/2020 - 14:11

pardinant: "Spero di avere letto male "...già ricoverato da 15 giorni nel reparto malattie infettive" A pensare alle ong tutto il giorno poi sfugge la realtà sotto il proprio naso... "Eccellenze della sanità", autoproclamate of course. Stiamo vedendo.

ST6

Sab, 22/02/2020 - 14:14

Elvissso: "Speriamo che sia l'ultima,ma poco ci credo,c'è gente infettata in giro,arrivata con le ong." Eh, queste maledette ONG sbarcate nottetempo al Porto di Casalpusterlengo...

ST6

Sab, 22/02/2020 - 14:17

AngeloErice: "Ma come!? Per quel signore che gli hanno detto di fare il "premier" non era tutto a posto?" Ma se nell'eccellenza sanitaria autoproclamata tengono nascosto un caso per due settimane come si fa? Spero per loro che i parenti delle vittime stiano contattando un buon avvocato: la situazione è tutt'altro cge chiara.

ST6

Sab, 22/02/2020 - 14:18

"già ricoverato da 15 giorni nel reparto malattie infettive". Si avverte già il rumore di eccellenti teste che rotolano...

barbagiacu

Sab, 22/02/2020 - 14:25

@lorenzovan trinariciuti i problemi e le responsabilità della nazione sono vostre, non mettete in mezzo sempre altri per svignarvela dai problemi. Visto che ci avete imposto la vostra dittatura risolvete i problemi del paese, dateci lavoro salute e istruzione credibilità a livello mondiale, attuate diritti SOCIALI. Le chiacchiere e la solita retorica e contestazione comunista ormai non se la beve più nessuno. Farete la stessa fine del capoccione pelato e dei suoi sgherri di 75 anni fa ne più e ne meno. State attenti anche il più assopito dei popoli alla fine si sveglierà e reclamerà il conto ahahah

Ja'aqov

Sab, 22/02/2020 - 14:28

Un altro regalo del multiculturalismo imposto e delle sue inevitabili conseguenze.E questa circolazione-resa frenetica- la diffusione rapida in tutto il mondo anche di malanni e di altri fenomeni negativi.Eppure l'UE,è tutto un pena al cosmopolitismo d'accatto,una corsa frenetica di intellettuali che si"dicono" cittadini del mondo,una goduria di politicanti(statisti neanche l'ombra) che invocano l'abbattimento di muri e costruzioni di ponti per consentire a 1 mld di africani di soverchiare mezzo mld di europei.In nome della modernità e naturalmente dell'antirazzismo.Che non centra un tubo,ma che fa figo.Passata l'ubriacatura del multi-a noi ci rimane di sopravvivere.in attesa di ridurre le nostre retribuzioni e standart di vita a livello cinese,perchè i sinistri non cominciano a predere familiarità con un assaggio del Coronavirus?

Anticomunista75

Sab, 22/02/2020 - 14:41

ST6, lei è il tipico meridionale razzista che odia il settentrione, e che verso i settentrionali nutre grandissimi complessi d'inferiorità. Non si spiegano in altro modo le sue uscide demenziali. Quando il virus arriverà anche al sud, con la sanità a livelli africani che vi ritrovate, parlerà ancora? mi lasci dire inoltre che si, c'è da preoccuparsi se i suoi referenti politici, afflitti dal suo stesso quoziente intellettivo, non blindano le frontiere sospendendo Schengen e bloccando il businness dell'immigrazione dall'Africa, considerando che le strutture sanitarie in Africa sono leggermente peggiori di quelle che vi ritrovate al Sud.

Ja'aqov

Sab, 22/02/2020 - 14:56

Ho notato che i giornalai dell'ASINIstra tentano di minimizzare il pericolo del Coronavirus,indirizzanzo le notizie sul quel poveretto italiano che tornato dalla Cina e andato a mangiare in un ristorante a Milano.E si perché in Cina non muore nessuno.Adesso la colpa e degli italiani ,amici e loro parenti in Lombardia e nel Veneto e chissà in quanti posti.Bhè non c'è da stupirsi del loro fallimento.Intanto il Conte dracula 2 prende provvidimenti...Si,per raffinare le balle che ci racconta della serie"è tutto a posto non c'è pericolo" non bisogna creare allarmismi e bla bla bla.

ST6

Sab, 22/02/2020 - 15:11

Anticomunista75: "Quando il virus arriverà anche al sud, con la sanità a livelli africani che vi ritrovate, parlerà ancora?" Chi le ha detto dove mi curo io? Non sa neanche quanti passaporti e cittadinanze (ben più a nord dei padani, tra l'altro) posseggo eppure blatera. Ahi ahi ahi la presunzione di cui soffre, che brutta bestia ideologica tipica italiota...

ST6

Sab, 22/02/2020 - 15:19

Anticomunista75: "i suoi referenti politici" E chi sarebbero??? Io non ne ho di sicuro in Italia. Forse parli di te stesso e delle tue paranoie sul "nemico"? Chi sono i _tuoi_ referenti politici italiani? Sta tutto lì il tuo problema, non certo nel mio doppio passaporto. ROTFL. Che pezzente

ST6

Sab, 22/02/2020 - 15:22

Anticomunista75: "considerando che le strutture sanitarie in Africa sono leggermente peggiori di quelle che vi ritrovate al Sud." Per caso sei bresciano? Parli parli parli ma i morti al momento ti contraddicono e di brutto.

maurizio-macold

Sab, 22/02/2020 - 15:39

Signor ANTICOMUNISTA75 (14:41), bloccare un virus proveniente da una nazione con piu' di un miliardo e mezzo di abitanti piu' qualche altro centinaio di milioni sparsi in tutto il mondo e' praticamente impossibile. Si possono e si devono prendere provvedimenti ed accorgimenti come quelli che il nostro governo ha preso, ma per evitare il rischio di "triangolazioni" bisognerebbe chiudere tutti gli aeroporti e porti in ingresso e questo, lo deve riconoscere anche lei, e' davvero impossibile perche' non abbiamo le risorse materiali (merci varie, energia, ecc) per renderci autonomi. Ed evitiamo provincialismi e di farci la guerra nord/sud, non ne abbiamo davvero bisogno.

Anticomunista75

Sab, 22/02/2020 - 15:49

spiace dirlo, e non me lo auguro, ma questo virus si diffonderà ovunque. Questa è la mia idea. E se succedesse, lei come molti meridionali astiosi e razzisti verso noi settentrionali, cos'avrete da dire? Vomiterete ancora la vostra ironia meschina? Mi lasci aggiungere che il problema del razzismo tra conterranei, a ben vedere, è molto più presente al sud che al nord, ma voi meridionali siete una specie protetta, entro i confini nazionali, perché di fronte a un africano, valete quanto valiamo noi settentrionali al vostro cospetto. I razzisti, quando c'è un africano di mezzo, diventate voi meridionali.

baio57

Sab, 22/02/2020 - 15:51

Solo se sei Pidiota trinariciuto pui pensare che i casi siano solo in Lombardia e Veneto.

Maura S.

Sab, 22/02/2020 - 16:27

ST6, come cittadinanze e passaporti io direi ben più a SUD dei padani, e probabilmente da dove arrivano quei gommoni!!!!

serscafa

Sab, 22/02/2020 - 17:14

la chiusura degli uffici della Procura di Milano é una bella notizia. Più stanno chiusi e meno danni fanno.

rossini

Sab, 22/02/2020 - 17:35

La Procura di Milano chiude gli uffici? I PM milanesi sono i primi ad abbandonare la nave? Come Schettino?

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 22/02/2020 - 17:43

Procura di Milano chiude uffici ... ... ... FARANNO CHIUDERE ANCHE I PORTI DOVE SBARCANO MIGLIAIA DI CLANDESTINI CON MILLE MALATTIE E FORSE IN FUTURO ANCHE IL CORONAVIRUS !?!?!?!? avete capito, loro si sono messi già al sicuro, noi possiamo anche crepare con le malattie di importazione !!!

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Sab, 22/02/2020 - 17:43

Si dice che al Sud i casi siano addirittura a centinaia, MA che vengano taciuti per non allarmare la popolazione. Sarebbe meglio dire che se vengono taciuti è solo per due motivi: menefreghismo e massimo cinismo verso la povera gente, volontà di non far la solita figura del meridione verso il settentrione...Del resto, santo cielo, si dice che sia da anni almeno, che sbarchi e sbarchi lontano dai riflettori avvengano in continuazione su luoghi di spiaggia isolati. E se i casi fossero migliaia e si abbia paura di dichiararlo?

Ritratto di Trinky

Trinky

Sab, 22/02/2020 - 17:44

WjnnEx........ma che stai a dire, rivolgiti al tuo ministro della sanità e a quello dell'interno!

flip

Sab, 22/02/2020 - 18:00

anche il denaro che proviene dagli 'sbarchi'di esseri umani' può essere infetto! passa in troppe mani!

Troppo@Incazzato.it

Sab, 22/02/2020 - 18:05

ST6 Sab, 22/02/2020 - 15:22 Kretinoooo di nascita.

jaguar

Sab, 22/02/2020 - 18:09

lorenzovan, visto la tua cultura e istruzione da non leghista, hai fatto bene ad andare all'estero, un rompiballe in meno in Italia.

ST6

Sab, 22/02/2020 - 18:21

Maura S.: "ST6, come cittadinanze e passaporti io direi ben più a SUD dei padani" Stai serena: quel che tu dici è irrilevante comunque.

ST6

Sab, 22/02/2020 - 18:26

Anticomunista75: "noi settentrionali" Abbassa la cresta, darling: te sei il mio terrone personale non ci sono cazzi.

ST6

Sab, 22/02/2020 - 18:28

Ja'aqov: "Un altro regalo del multiculturalismo imposto e delle sue inevitabili conseguenze." Niente più padani e veneti in Cina e viceversa? Credo che Zaia & Co. non siano molto daccordo con lei. E nemmeno io.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 22/02/2020 - 18:32

è davvero singolare e paradossale dover ringraziare chi ha diffuso il coronavirus, perchè sta spingendo a chiudere le frontiere :-) e, paradosso del paradosso, dovremmo poi ringraziare il presidente della cina, per aver tenuto nascosta la notizia e fatto propagare il virus senza alcun controllo :-) ad ogni modo, tutto questo rivela soltanto una cosa: l'incredibile inadeguatezza sanitaria e politica della sinistra OVUNQUE!!

rr1veneto

Sab, 22/02/2020 - 18:37

Grazie Governo di Sinistra e amici capace solo di accusare i governatori di razzismo invece di fare una seria prevenzione !!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 22/02/2020 - 19:01

Sono pazzi! Non hanno fermato il campionato di Calcio! Stadi affollati e mezzi pubblici verso gli stadi pieni con gente a stretto contatto sono ambienti ideali per la diffusione dell'epidemia. Nessuno può essere così stupido, neppure quelli che ci governano. E le scuole? E gli uffici? Riaprono Lunedì? Roba da matti. Ma cosa vogliono? Milioni di morti? Viene un dubbio: che abbia ragione Salvini quando dice che odiano gli italiani?

mozzafiato

Sab, 22/02/2020 - 19:30

purtroppo, la stampa, compreso questo giornale, non da sufficiente spazio alla colossale bestialità commessa dai governatori rossi: riporto il caso emblematico accaduto qui in emilia rom. dove ho saputo CASUALMENTE che alcune maestranze rientrate dalla Cina, dove hanno operato per un certo periodo, NELLA PRATICA, SONO STATE ASSOGGETTATE ALLA QUARANTENA VOLONTARIA E NESSUNO UFFICIALMENTE SA NULLA DI LORO SE NON CHE L'AZIENDA DOVE LAVORANO LI HA LASCIATI A CASA PER UN CERTO PERIODO ! UN VERO E PROPRIO CRIMINE PERPETRATO DALLA POLITICA ANTIFASISTA DI BONACCINI & KOMPAGNI !NEMMENO UNA VIRGOLA SULLA STAMPA LOCALE ! Ma pare che bisogna gridare al miracolo se il PM bolscevico di turno non ha inquisito i governatoti del CDX che hanno applicato la quarantena per bimbi cinesi tornati dalle vacanze, PER IL REATO DI SEQUESTRO DI PERSONA !

Papele

Sab, 22/02/2020 - 19:39

Vedo solo tanti conigli e sciacalli qua buuuuu

APPARENZINGANNA

Sab, 22/02/2020 - 19:45

Non comprendo come in ospedale ci si accorga solo adesso che malati ricoverati da alcuni giorni per disturbi polmonari hanno il nuovo coronavirus: o i casi sono stati tenuti nascosti o l'incompetenza e la negligenza dilagano. Che poi questo accada in regioni che si vantano di avere un ottimo servizio sanitario stupisce notevolmente. Oppure ciò accade anche altrove ma non ce lo dicono?

mozzafiato

Sab, 22/02/2020 - 20:00

SIG KOMPAGNO MAURIZIO MACOLD, e te pareva che ti fossi tenuto lontano dalle caxxate quotidiane che non puoi fare a meno di esporre qui con frequenza invidiabile !!! Dunque il nostro governo di pezzenti falliti "ha adottato tulle le misure necessarie ! Le tue ormai note condizioni psicotiche ovviamente non ti consentono di arrivare a capire che LA QUARANTENA PER TUTTI COLORO CHE POTENZIALMENTE POSSONO AVER AVUTO CONTATTI CON VIAGGIATORI PROVENIENTI DALLA CINA, DEVE ESSERE UN PROVVEDIMENTO OBBLIGATORIO !!! l esempio demenziale ci arriva proprio dai governatori bolscevichi che non hanno ritenuto la cosa fattibile in quanto di sapore fasista !!! Nei paesi civili COME GLI USA, LA QUARANTENA É UNA ROBA ASSOLUTAMENTE NORMALE IN PRESENZA DI PANDEMIE TIPO QUESTA E TUTTI LA ACCETTANO SENZA ROMPERE TROPPO LE PAXXX come fate voialtri sovietici !

er_sola

Sab, 22/02/2020 - 20:06

Paese primo in europa per contagiati. Che fortuna, in qualcosa siamo primi, grazie alle fulgide menti che ci governano... In questo momento, credo si stia svolgendo un consiglio dei ministri per far fronte al disastro... pensate che qualcuno avanzerà la proposta di fermare gli sbarchi e chiudere le frontiere?

Maura S.

Sab, 22/02/2020 - 20:09

ST6 , irrilevante quello che dico..., per quale ragione……… Le assicuro che io sono più che serena, mi chiedo se invece lo sia lei considerando certi commenti………..Mah..... comunque ognuno di noi ha il previlegio di pensarla diversamente……. ma non di esagerare con certe idiozie.

PRALBOINO

Sab, 22/02/2020 - 21:03

Perchè a sud del fiume Po non si ammala nessuno sta sorgendo un dubbio forse sono talmente incapaci da non saper riconoscere i malati oppure vi è in atto una tattica per censurare le notizie?

Ilsabbatico

Sab, 22/02/2020 - 21:05

...una delle cose che odio di più è dire che l'avevo già detto...ma stiamo calmi!!! Ieri Conte ha detto che era già pronto tutto il piano di interventi, che non dobbiamo preoccuparci e che è tutto sotto controllo...e che c'è Speranza... ...siamo messi proprio bene!!!

Reip

Sab, 22/02/2020 - 21:26

Follia aver creduto anche solo per un attimo che il virus potesse essere confinato in Cina! Anzi presto ci saranno i primi morti al Sud! E li iniziera’ la vera tragedia! In città come Napoli, una citta’ gia’ sporca disastrata e incasinata, con una densità abitativa elevatissima, e un sistema sanitario obsoleto, disorganizzato, corrotto e totalmente inadeguato. Sarà da vedere poi chi, quando e come riuscira’ a imporre la quarantena o l’isolamento di certe zone di Napoli, tra l’altro traboccante di africani, cinesi, disperati di ogni razza, extraterrestri inclusi. Sara’ il caos! Oppure in regioni come la Sicilia o la Calbria, attrezzate di fatiscenti e ridicole strutture sanitarie in odore di mafia! Altro che pandemia, si parlerà di peste! E intanto gli sbarchi continuano, proprio da Paesi come l’Africa privi di efficaci strutture sanitarie! Che organizzazione il nostro “bel Paese” non per altro in Europa per morti e contagio l’Italia è number one!

Ilsabbatico

Sab, 22/02/2020 - 21:30

...e ora Mattarella ha detto che il nostro ministero della salute è stato tempestivo e abbiamo un sistema sanitario in grado di reagire con efficacia... E nel frattempo Conte ha detto no a Fedriga che vorrebbe i controlli anche alle frontiere... Povera Italia....

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Sab, 22/02/2020 - 21:30

Andate tutti a dare via il cxxo, signori politici al potere! Mi sembra che il virus stia facendo luce sxxla vostra stronzaggine totale. Intanto Mozzarella tace: eh certo, meglio stare a vedere come evolverà la situazione!

Ritratto di faman

faman

Sab, 22/02/2020 - 21:41

mortimermouse-Sab, 22/02/2020 - 18:32: questa si che è una notizia, non sapevo che la sanità di Lombardia e Veneto fosse in mano alla sinistra. Ma vai a c...re

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 22/02/2020 - 21:57

@Anticomunista75 - grandissima risposta a ST.runz 6

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 22/02/2020 - 21:59

@lorenzovan - se ragionassi da leghista? Tu ragioni col c..o di un comunista, pistola. Un de.mente così si trova solo a sinistra.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 22/02/2020 - 22:00

@faman - pezzo d im..a, vai tu a cagare, non offendere l'amico mortimermouse. Non cacciarti nei guai, moscerino.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Sab, 22/02/2020 - 22:06

pare di vedere una gara a chi la spara più stupida. l'Italia non ha speranza, gente del genere si merita gente che non si autodenuncia per farsi curare e per evitare che altri possano morire dal contagio. perché una cosa è chiara: il cosiddetto paziente zero è un italiano che non si è preoccupato di segnalare la sua "influenza" pur sapendo di aver avuto contatti con persone a rischio. ma l'importante è ancora gridare alla chiusura di porti ed aereoporti, quando nessuno al mondo lo ha fatto, perché, dura da spiegare ai novelli Pasteur, non servirebbe a nulla.

yulbrynner

Sab, 22/02/2020 - 22:50

vedo chd si e scatenata unz bella bagarre x stabilire chi vinc3 l ambito titolo di scemo del giorno, viste le sciocchezse che leggo

Gianca59

Sab, 22/02/2020 - 23:20

Non capisco: uno si presenta in ospedale con gravi sintomi (altrimenti perché si presenta in ospedale ?); lo visitano e lo mandano casa con una cura a base di antibiotici. Come si riconosce il corona rispetto ad altri virus ? Immagino con un esame specifico, i sintomi potrebbero essere fuorvianti. Cosa fanno bnegli ospedali ? Ti visitano e ti mandano a casa a meno che tu non abbia un piede nella tomba ? Mi sembra demenziale. Per me uno che ha anche dei banali sintomi di influenza deve subire l' esame specifico. Anche se costa. Buttiamo via tanti soldi in strxxxxxxx !!!!!

Ritratto di faman

faman

Sab, 22/02/2020 - 23:35

Leonida55-Sab, 22/02/2020 - 22:00: begli amici che hai, ma hai letto il suo commento? se l'è cercata.

Ritratto di faman

faman

Sab, 22/02/2020 - 23:43

temo che Clastidium abbia ragione, la chiusura dei porti e aeroporti servirebbe a poco, una operazione di facciata, che se non altro eviterebbe certi stupidi commenti. Importante è avere fiducia nella medicina, che, ne sono certo, sta facendo enormi sforzi per trovare cure efficaci alla faccia dei parolai che stanno dietro a certi commenti.

ST6

Dom, 23/02/2020 - 00:09

Maura S.: "ST6 , irrilevante quello che dico..., per quale ragione………" Perchè lo dico io e ho ragione. Punto

ir Pisano

Dom, 23/02/2020 - 00:50

La toscana non dichiara, si sa per certo, da medici di Pisa che all'ospedale di Cisanello ci sarebbero persone contagiate ma non dichiarate.

Calmapiatta

Dom, 23/02/2020 - 07:37

Il quadro è questo, in 48 ore siamo passati da zero a 79 casi. Il periodo di incubazione del virus è di, circa, 14 giorni. In 14 giorni, queste persone con quante altre avranno avuto rapporti? Il 31 gennaio il governo ha disposto la sospensione dei voli diretti da/per la cina. Ma poi non ha fatto nulla. Credevano che sarebbe bastato? Qui non è più questione di politica, i fatti sono stringenti e l'inadeguatezza di questi signori è lampante.

clickexange

Dom, 23/02/2020 - 07:42

Date tutta la situazione in mano a Salvini e alla Meloni due veri scienziati ma soprattutto il Capitano che purtroppo per lui il suo sciacallaggio anche sul virus oramai è ufficiale non porta più voti...

PEPPA44

Dom, 23/02/2020 - 07:44

Sempre ultimi in Europa; questa volta siamo i primi: Grazie governo Conte orgoglio italiano!

michros

Dom, 23/02/2020 - 09:05

In un momento di potenziale emergenza ci vorrebbe sobrieta', disciplina e senso dello Stato. Qui e altrove trovo invece, nei lettori leghisti, isteria, sciacallaggio,insensati attacchi al Governo, e il nauseabondo odore del razzismo.

Maura S.

Dom, 23/02/2020 - 12:54

ST6 per una risposta alla sua domanda posso affermare è da un milione di dollari considerando che ognuno di noi pensa di esserne a conoscenza per cui la risposta che io scrivo penso e sono sicura che sia quella giusta. Che altro!!

buonaparte

Dom, 23/02/2020 - 13:20

LA VERGOGNOSA SINISTRA ERA IMPEGNATA AD ACCUSARE I GOVERNATORI LEGHISTI DI RAZZISMO E XENOFOBIA CON IL BENZINAIO PRESIDENTE CHE ANDAVA A STRINGERE LE MANI AI BIMBI CINESI PER FARE ANCHE LUI PROPAGANDA PER LA SINISTRA CONTRO LA DESTRA E SALVINI. QUESTI VERGOGNOSI DOVE SONO ORA? QUELLO CHE NON CI DICONO QUESTI P--- è CHE IN ITALIA CI SONO 3 MILIONI DI ITALIANI- 1 SU 20 CHE SE PRENDE UNA INFLUENZA NORMALE 9 VOLTE SU 10 MUORE. QUESTE PERSONE DEVONO LA LORO VITA AL VACCINO CONTRO L'INFLUENZA . PER IL CORONA VIRUS NON CE VACCINO.. VERGOGNOSI. IO SONO UNO DI QUESTI 3 MILIONI .. CON IL MIO AVVOCATO STUDIEREMO UNA DENUNCIA A QUESTO GOVERNO PER SEQUESTRO DI PERSONA ED ATTENTATO ALLA NOSTRA VITA ,MA VOGLIAMO GIUDICI EUROPEI CHE DECIDANO..VERGOGNA SINISTRA CON I LORO SCHIAVETTI GIORNALISTI CHE LAVORANO IN RAI E LA7-TUTTI A FARE PROPAGANDA E DARE DEI RAZZISTI AI GOVERNATORI LEGHISTI-VERGOGNA-MINIMIZZIAMO BRAVI ED ATTACCHIAMO CHI VI METTE IN GUARDIA-CI SARà IL TRACOLLO DEL TURISMO QUESTA ESTATE

clickexange

Dom, 23/02/2020 - 14:57

Amico Buonaparte gli il re degli sciacalli lo hai tu...

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 23/02/2020 - 19:23

maurizio-macold 15:39 scrive : "bloccare un virus proveniente da una nazione con piu' di un miliardo e mezzo di abitanti piu' . . . ma per evitare il rischio di "triangolazioni" bisognerebbe chiudere tutti gli aeroporti e porti in ingresso" - - - Esimio, non la faccia troppo drammatica e fuori dal vaso. - Non occorre essere un genio sinistroN2o per capire che sarebbe già stata una bella cosa e molto-molto semplice (ovviamente per gente normalmente intelligente) controllare e bloccare sin dall'inizio negli aeroporti italiani (se non in quelli europei) al ritiro bagagli quei passeggeri i cui bagagli avevano/hanno il tagliando con aeroporto di origine CINESE con caratteri talmente grossi che è visibile a 10 metri di distanza. - Non penso siano tanti quelli che viaggiano dalla Cina in Europa con solo bagaglio a mano e, comunque, le compagnie aeree possiedono tutti i dati di chi proviene da dove. - (3° invio)