Tra Oscar e Eleonora è finita: ​spunta un retroscena choc

Oscar Branzani ed Eleonora Rocchini non stanno più insieme: lo conferma Deianira Marzano, che aggiunge una notizia choc riguardo un presunto tradimento da parte dell'ex tronista

Tra Oscar e Eleonora è finita: ​spunta un retroscena choc

Una delle coppie più amate di Uomini e Donne pare si sia detta definitivamente addio. Stiamo parlando di Oscar Branzani ed Eleonora Rocchini che, secondo quanto rivelato da Deianira Marzano via Instagram, si sarebbero salutati in maniera definitiva a causa di un tradimento.

Che la situazione tra i due giovani non fosse serena lo si era compreso da alcuni indizi che entrambi avevano lasciato sui social e da alcune risposte date ai fan più curiosi. Ma la conferma di quanto immaginato ed ipotizzato da tutti è giunta da una fonte informata che, oltre a rivelare che Oscar ed Eleonora si sono lasciati, ha mostrato a tutto il mondo social le prove di un tradimento di lui ai danni della – ormai – ex fidanzata. Deinaira Marzano, infatti, ha pubblicato su Instagram le chat intercorse tra una ragazza e un amico di Branzani che chiedeva a quest’ultima un incontro a tre.

Allora ragazzi, Eleonora e Oscar si sono lasciati e io aggiungo dei particolari – ha esordito la Marzano nelle Instagram story - . Ieri mi ha contattato una ragazza che si messaggiava con un amico in comune. Ora vi faccio vedere l’amico cosa le scriveva a questa ragazza e scriveva che lui era consono fare dei menage a trois con Oscar”. La influencer, inoltre, ha reso note le chat tra la sconosciuta ed Eleonora Rocchini, informata proprio dalla giovane di quanto rivelatole dall’amico di Oscar. “Ricapitolando: L’amico di Eleonora e Oscar contatta la ragazza proponendo un menage a trois con lui e Oscar – ha concluso la Marzano, facendo il punto della situazione - . La ragazza fa gli screen e li invia ad Eleonora e la mette al corrente di tutto. Il ragazzo (amico dei due) arrabbiato con altro numero perché la ragazza lo aveva bloccato. La contatta, la minaccia e la insulta”. A riguardo, da parte dei diretti interessati, non è giunta alcuna replica.

Commenti