Il racconto choc di Francesca Cipriani: "Hanno provato a violentami"

Francesca Cipriani si rivela nel salotto di Barbara D'Urso, raccontando di una brutta esperienza che ha subito quando era ancora una diciannovenne in cerca di successo

Il racconto choc di Francesca Cipriani: "Hanno provato a violentami"

È conosciuta per le sue forme giunoniche e per la sua ironia sferzante. È una presenza fissa in molti salotti delle reti Mediaset e ha partecipato come concorrente all’Isola del Famosi. Francesca Cipriani, lanciata da una delle prime edizioni de La Pupa e il Secchione, resta uno tra i personaggi più iconici (e fuori dagli schemi) che si vedono oggi in tv. Testimone di diverse liti nei salotti di Canale 5, nella puntata di Live-Non è la D’Urso andata in onda domenica 24 gennaio, si è lasciata andare a una serie di dichiarazioni sul suo passato che ha lasciato il pubblico senza parole (soprattutto quello del web). In una puntata dello show che, come tutte le domeniche ha unito il racconto del virus ad argomenti più leggeri, la Cripriani è stata capace di catalizzare l’attenzione su di lei. "Un uomo ha provato a violentarmi", ha rivelato. E con la voce spezzata ha continuato il suo racconto.

La showgirl rivela che tutto è avvenuto ancor prima che lei facesse il suo debutto in tv. I fatti risalgano quando la Cipriani aveva appena 19 anni e a quando lavorava in un negozio di Sulmona, la sua città natale. "Lavoravo in quel negozio da poco e mentre stavo chiudendo cassa, ho notato che il titolare era andato a chiudere le porte d'entrata, le aveva sbarrate – esordisce la showgirl nel suo accorato racconto-. Poi è venuto da me, io ero di spalle. Era un uomo possente, alto 1,95 e io che non sono una ragazza mingherlina provavo a divincolarmi ma non ci riuscivo ero bloccata al bancone". Sia la D’Urso che gli altri ospiti in studio, stupiti, ascoltano le rivelazioni di Francesca Cipriani senza aggiungere una sola parola.

"Aveva chiuso le porte non potevo scappare – aggiunge - Non urlavo perché quasi mi è mancato il respiro. Lui deve essersi accorto che io non stavo bene, perché ha iniziato sentirmi il battito cardiaco. Deve essersi spaventato perché io sono svenuta – continua-. Così lui ha aperto tutte le porte e io appena ho ritrovato le forze sono scappata. Fuori c'era mia madre in macchina che era venuta a cercarmi e subito capì che era successo qualcosa", conclude. Come ha rivelato la Cipriani, fuggire dal negozio e trovare la madre in auto che la aspettava è stato un vero e proprio colpo di fortuna. Le due donne sono poi corse al pronto soccorso, ma per fortuna, oltre allo stato di choc, Francesca Cipriani non ha subito altri danni. "Lo ha fatto con una donna prima di me in quel negozio", ha aggiunto tra le lacrime. E la showgirl anche se non ha dimenticato quello che è successo, ora è capace di rivelare in tv la tentata violenza.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti