Remembrance Day, il significato dei fiori della Regina e di Camilla

La Regina Elisabetta II, Camilla Parker Bowles, Kate Middleton e Meghan Markle hanno indossato dei papaveri per il Remembrance Day: ma cosa significano?

La Regina Elisabetta II e il resto della Royal Family sono stati in primo piano in occasione del Remembrance Day - la cerimonia che celebra il sacrificio delle forze armate perite in battaglia.

Tuttavia, come spesso capita in questi casi, sono tanti gli interrogativi che vengono sollevati tra i profani dell’aristocrazia e che rappresentano un mistero per la gente comune. Per esempio: che valore hanno i papaveri appuntati sul petto da parte della sovrana, ma anche di Camilla Parker Bowles, Kate Middleton e Meghan Markle?

Come riporta l’Express, i papaveri vengono appuntati su un vestito rigorosamente nero - in segno di lutto - sulla parte sinistra del petto, lo stesso posto in cui vengono appuntati i riconoscimenti militari e soprattutto sul lato del cuore. È un simbolo: i papaveri vengono portati sul cuore esattamente come il ricordo dei caduti. Ma qual è il numero di papaveri che si può indossare?

Elisabetta, in questo ultimo Remembrance Day ne ha indossati cinque, mentre Camilla e Kate soltanto tre e Meghan uno. Si pensa che i cinque papaveri della Regina simboleggino coloro che hanno prestato servizio nelle cinque forze armate del Regno Unito. Kensington Palace non ha chiarito mai di cosa si tratti, ma l’ipotesi è che la sovrana omaggi tutti e cinque i rami dell’esercito britannico. Un’altra ipotesi è che la Regina indossi cinque papaveri per mostrare la sua posizione a capo della Royal Family.

Ma c’è una questione che va ulteriormente analizzata: Elisabetta II non ha sempre indossato cinque papaveri. Nel 2017 ne ha infatti indossati tre, così come la duchessa di Cornovaglia. Nel 2016 la Regina ne ha indossati proprio cinque. Nel 2018, i papaveri furono sormontati da un’enorme spilla di diamanti a forma di conchiglia, un gioiello appartenuto alla Regina Madre Elizabeth Bowes-Lyon.

Differente il discorso di Meghan Markle, che l’anno scorso, in occasione del suo primo Remembrance Day, non ha indossato alcun papavero - se si eccettua il grande papavero di tessuto sulla sua camicetta, ma non si tratta della decorazione tradizionale per questa celebrazione. Quest’anno la duchessa di Sussex ha invece indossato un solo fiore tradizionale.

Naturalmente non è il numero di papaveri che conta, ma l’animo con cui ci si accosta a questa celebrazione. Le Legioni britanniche dicono che il modo migliore per indossare il papavero sia “con orgoglio”. Ma ovviamente non lo si può indossare nei capelli, in modo frivolo. Questo fiore è stato scelto come simbolo, perché ricorda quelli che crescono in Belgio e nella Francia settentrionale, ovvero i sanguinosi campi di battaglia per i britannici durante i due conflitti mondiali. Non è rosso per via del sangue, ma perché rappresenta un supporto contro la guerra e la morte.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?