Serena Rutelli contro la madre biologica: "Si è rifatta viva per visibilità"

Conclusa l'esperienza al Grande Fratelo 16, Serena Rutelli spiega perché ha rifiutato la lettera della madre biologica e svela i dubbi sull'atteggiamento delle altre persone che si sono rifatte vive

Serena Rutelli contro la madre biologica: "Si è rifatta viva per visibilità"

La storia di Serena Rutelli è stata una delle più appassionati del GF16, ma nessuno – forse – si sarebbe aspettato che la figlia adottiva di Barbara Palombelli potesse rifiutare l’incontro con la madre biologica.

La donna, che ha spedito una lettera alla figlia dopo averla vista all’interno della Casa di Cinecittà, è stata rifiutata da Serena che, in una intervista al Corriere della Sera, ha spiegato i motivi di tale atteggiamento. “Sono venute fuori persone del mio passato e sapevo che poteva succedere. Prima di cominciare il GF i miei genitori mi avevano messo in guardia. Era già accaduto in altre precedenti edizioni del reality – ha raccontato la Rutelli - . 'Sei pronta?' mi hanno chiesto e io mi sono detta: Sì. Quando è arrivata la lettera di mia mamma biologica pensavo che a fine puntata sarei stata depressa, distrutta. Invece no. Ho pensato subito: 'Lei l’ha fatto solo per una questione di visibilità. Possibile che dopo 29 anni che non si è mai fatta sentire , lo fa proprio adesso?”'. Anche quando è arrivata la lettera dei miei fratelli me lo sono chiesta. Perché adesso? C’è qualcosa che non mi quadra”.

Serena Rutelli, quindi, ha ammesso di non essere rimasta particolarmente turbata dagli eventi e quella lettera della vera madre non le ha creato un grande scompenso. “Io ho due genitori che mi amano tantissimo e che hanno fatto una cosa non facile – ha aggiunto la ex gieffina – [...] Io una mamma e un papà li ho. Ora sono cresciuta, ho una vita davanti, un futuro, un lavoro, un ragazzo che mi ama. Tornare nel passato non ha nessun senso”. Nella vita di Serena, quindi, non c’è posto per i “fantasmi del passato” né per il mondo dello spettacolo. Dopo la partecipazione al Gf che l’ha aiutata ad essere più sicura di se stessa, la Rutelli tornerà a lavorare come estetista e il prossimo anno spera di aprire un suo centro estetico.