Sophie di Wessex sostituirà Harry e Meghan negli impegni ufficiali?

Secondo le indiscrezioni Sophie di Wessex sarebbe stata chiamata dalla regina Elisabetta a colmare il vuoto lasciato da Harry e Meghan, assumendosi maggiori responsabilità a corte

Secondo i tabloid Sophie di Wessex sarebbe da sempre la nuora preferita della regina Elisabetta. In effetti la 55enne moglie del principe Edoardo (si sono sposati nel 1999) è l’unica a non aver mai dato vita a scandali e a non aver mai divorziato. Pare che Sophie sia una donna molto attenta, seria e discreta. La sua presenza agli eventi ufficiali si nota proprio per l’eleganza e la sobrietà. Sophie di Wessex rispetta il suo ruolo a corte, non sgomita e non scavalca, anche perché non ne ha alcun bisogno. Pare che la regina Elisabetta la stimi moltissimo e tenga in grande considerazione il suo parere, al punto da permetterle di chiamarla “mama”, di contattarla quando vuole e di salire in auto con lei per recarsi a Messa a Sandringham o a Balmoral.

Come riporta Vanity Fair, ora che la Megxit ha sconvolto il Regno Unito e il peso della monarchia è ricaduto su William e Kate, Sophie di Wessex sarebbe stata chiamata da Sua Maestà in persona per “alleggerire” questo peso. Una fonte ha rivelato al Daily Mail che la moglie del principe Edoardo sarebbe “molto popolare” sia tra i sudditi che all’interno della royal family e per la sovrana sarebbe “come una figlia”. Su Sophie si può fare affidamento, almeno secondo i Windsor. Proprio per questo la regina Elisabetta l’ha scelta per affiancare a William e a Kate durante le occasioni ufficiali come il ricevimento svoltosi a Buckingham Palace per il UK-Africa Investment Summit. Non solo. Sophie di Wessex è appena tornata da un tour di due giorni in Sierra Leone. Un viaggio che ha affrontato e portato a termine con successo e da sola.

Secondo il reporter Phil Dampier Sophie potrebbe “essere una superstar reale”. Cosmopolitan riporta il parere degli insider, secondo i quali Sophie sarebbe “la nuova Meghan”. Un’espressione che potrebbe generare qualche equivoco. Sophie di Wessex e Meghan Markle sono due donne diversissime, praticamente agli antipodi. Le fonti, invece, ritengono più semplicemente che la nuora di Sua Maestà possa sostituire Meghan, prendere il suo posto a corte e svolgere il suo lavoro in maniera ineccepibile. Del resto la regina Elisabetta non ha bisogno di nuovi scandali, soprattutto dopo la Megxit e il caso Epstein che ha coinvolto il principe Andrea, mentre ha la necessità di circondarsi di persone fidate.

Tutti pensavano che le degne eredi di Harry e Meghan sarebbero state le principesse Beatrice ed Eugenia di York. Al momento le previsioni sarebbero state smentite, ma non è ancora detta l’ultima parola. Come giustamente fa notare ancora Cosmopolitan, la monarchia inglese è ancora in un periodo di transizione dopo il ciclone Sussex. Tuttavia i tabloid sono certi che il ruolo vacante lasciato da Harry e Meghan verrà preso dal principe Edoardo e da Sophie di Wessex. Il Sun, per esempio, dichiara: “Sophie è da molto tempo la preferita della regina e ha fatto sapere che aiuterebbe volentieri a riportare un po’ di ordine. Sophie è molto popolare tra gli altri royals come Carlo e Camilla e si è dimostrata molto brava negli impegni pubblici”.

La nostra attenzione è sempre catturata da William, Harry e dalle rispettive consorti. È normale. I Cambridge e i Sussex (benché questi ultimi siano ormai volati via dal nido reale) brillano di una luce potente in quanto discendenti diretti della sovrana. Sono giovani, glamour, scatenano la curiosità e i sogni delle persone. Sophie di Wessex è una nuora regale che non ama stare al centro dell’attenzione. È sposata a un principe che non sarà mai re ed è pure più tranquillo rispetto alla “media” familiare. Eppure è proprio nella polvere che si nascondono i diamanti. Sembrano sassolini insignificanti solo per un occhio inesperto. La lontananza di Harry e Meghan potrebbe giovare agli altri membri dei Windsor finora rimasti in ombra e noi potremmo scoprire nuovi personaggi che non avevamo considerato. Magari meno scandalosi, ma non per questo meno interessanti.

On her second day in Sierra Leone The Countess of Wessex visited Russell Technical School to meet children who are benefitting from life-skills lessons via solar radios! The radios are pre-loaded with lessons on topics including reproduction, family planning and sexual and physical violence. Access to education is crucial for girls, both to increase opportunities and to help protect them against teen pregnancy and early marriage. The Countess saw how Russell Technical School are educating young people about the importance of gender equality. Later, The Countess of Wessex visited Tombo Health Clinic to see how @dfid_uk is helping to improve access to family planning services and reproductive health education in Sierra Leone, where over 20% of girls aged 15-19 are pregnant or have had a child. PA Images ©

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily) in data:

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.