Cultura e Spettacoli

Taylor Mega nuda per il calendario ​2020 di For Men contro la violenza

L'influencer ha prestato volto e corpo per il calendario 2020 della rivista maschile, che uscirà a novembre, è il cachet verrà interamente devoluto in beneficenza

Taylor Mega nuda per il calendario ​2020 di For Men contro la violenza

Questo è senza dubbio l'anno di Taylor Mega. Ma anche il 2020 lo sarà. La bella influencer è uno dei volti più richiesti da brand, stilisti e programmi televisivi, ma è anche una delle star del web più amate e seguite. Per questo la rivista maschile For Men l'ha scelta come protagonista del nuovo Maxi Calendario 2020. Taylor Mega ha prestato corpo e volto per i tredici scatti d'autore (copertina e dodici mesi) realizzati dal fotografo Dario Plozzer, il quale ha voluto ricreare atmosfere stile anni '80, con il giusto mix tra vintage e avanguardia.

Taylor Mega è stata scelta sia per l'indiscutibile bellezza sia perché rappresenta la società contemporanea e i nuovi stili di vita e di linguaggio. "È un'influencer di primissimo piano e manager di se stessa - ha spiegato il direttore del mensile Andrea Biavardi - La sua pagina Instagram vanta oltre due milioni di follower. La sua notorietà è cresciuta al punto tale che ha partecipato al Grande Fratello e all'Isola dei Famosi". Il calendario di For Men sarà però anche l'occasione per fare della beneficenza. Taylor Mega ha deciso di devolvere l'intero cachet all'associazione "Wall of Dolls" che lotta contro la violenza sulle donne. Una scelta coraggiosa che oltre ai consensi potrebbe attirare critiche sull'influencer friulana. Ma lei è orgogliosa di questo progetto e in un post Instagram ha spiegato: "Nuda contro la violenza. Ho deciso di mettermi a nudo per il calendario FOR MEN Magazine 2020 e devolvere tutto il mio cachet all’associazione "Wall of Dolls" che lotta da anni contro la violenza sulle donne. Smettiamola di vedere la nudità come fosse un tabú, invece di considerarla qualcosa di naturale. Le donne hanno lottato per anni per essere libere e nessuno può ostacolare la nostra libertà conquistata".

Commenti