Il Trono di Spade: una serie tv prequel sui Targaryen è in arrivo

Il Trono di Spade avrà un secondo prequel oltre a quello già in lavorazione con protagonista Naomi Watts. Questa volta si parlerà dei Targaryen

Il Trono di Spade: una serie tv prequel sui Targaryen è in arrivo

Il Trono di Spade avrà un nuovo prequel e sarà incentrato sul regno della casata dei Targaryen.

L’universo narrativo creato da George R.R. Martin con Il Trono di Spade è così vasto e il successo della sua serie tv è stato così importante che concludere con “solo” otto stagioni era impensabile, soprattutto in un periodo come questo fatto di prequel, sequel, reboot e remake.

Così, stando a quanto arriva da fonti autorevoli quali Variety e Deadline, Il Trono di Spade avrà un nuovo capitolo, targato sempre HBO, antecedente ai fatti raccontati nella serie tv iniziata nel 2011. Si tratta di una serie tv prequel in quanto ambientata 300 anni prima di quanto visto fino ad ora, ma sarebbe più opportuno definirla spin-off in quanto incentrata interamente sulla famiglia Targaryen. Verrà così approfondita la storia della casa Targaryen e del suo regno su Westeros, seguendo quando scritto nel libro di George R.R. Martin “Fire & Blood”, autore che sarà anche coinvolto nella realizzazione della serie tv.

Già in lavorazione invece l’altra serie tv prequel con protagonista Naomi Watts, le cui riprese sono iniziate a Belfast lo scorso maggio e che andrà a raccontare la storia di Westeros circa 5.000 anni prima di quanto visto ne Il Trono di Spade. La serie sarà incentrata sui Figli della foresta, in particolare sarà argomento di interesse la creatura da loro generata per difendersi dagli uomini: il Re della Notte, a sua volta leader degli Estranei. Insieme alla Watts faranno parte del cast Naomi Ackie (Doctor Who e prossimamente in Star Wars: L'ascesa di Skywalker), Georgie Henley (Le Cronache di Narnia) e Jamie Campbell Bower (Harry Potter e i Doni della Morte e Twilight). Anche in questo caso ovviamente c’è la partecipazione dello scrittore George R.R. Martin.

Alcuni giorni fa è stato annunciato Will Poulter quale primo protagonista della serie tv di Amazon Prime su Il Signore degli Anelli, competitor a livello di genere narrativo de Il Trono di Spade. Ora, con la notizia del terzo show basato sui libri di George R.R. Martin, sembra che la guerra delle serie tv fantasy sia iniziata e che dominerà il futuro degli show televisivi.

Commenti