William e Kate sono il futuro della Royal Family

William e Kate sono ormai al centro dell’attenzione e delle pressioni mediatiche, visto che da quando i Sussex sono volati in Canada il centro della royal family si è spostato verso di loro, che dimostrano di essere sempre uniti e all’altezza del loro compito

William e Kate sono diventati il cuore della royal family, il futuro della Corona. Da quando Harry e Meghan hanno deciso di fare un passo indietro dai loro obblighi reali, i Cambridge sono rimasti soli sulla scena, ma per nulla intimiditi da ciò che li aspetta. Nonostante le indiscrezioni sui presunti problemi di coppia e le forti pressioni mediatiche i duchi stanno dimostrando una compattezza e un equilibrio davvero invidiabili. La loro prima prova da futuri regnanti è avvenuta in occasione del ricevimento per il UK-Africa Investment Summit che si è tenuto a Buckingham Palace lo scorso 20 gennaio.

Per la prima volta William e Kate erano da soli a dover fare gli onori di casa, come spiega Vanity Fair. Non c’erano né la regina Elisabetta, né il principe Carlo. Se Meghan e Harry brillavano per la loro essenza, i Cambridge sfavillavano per la loro eleganza e per la sicurezza che mostravano. Entrambi erano perfettamente a loro agio. Kate Middleton ha indossato un abito rosso sfolgorante di Needle and Thread da 550 euro con décolleté di Gianvito Rossi e una clutch di Jenny Packham. Un altro outfit che rimarrà nella storia della moda reale inglese.

È interessante la scelta del colore, un rosso che sembra voler ricordare la regalità e il potere, come fosse una specie di reinterpretazione del mantello dei sovrani. Nello stesso momento in cui il principe Harry prendeva il volo che lo avrebbe portato alla sua nuova vita in Canada, William e Kate “facevano le prove” da futuri re e regina consorte. Se Harry e Meghan fossero rimasti a Londra, quasi sicuramente avrebbero partecipato a questo evento che vede protagonista la loro amata Africa (non dimentichiamo il loro tour in Sudafrica nel 2019). Forse i giornali avrebbero scrutato ogni movimento e analizzato ogni atteggiamento ed espressione delle cognate reali per scovare una piccola traccia di rivalità, di gelo, di indifferenza.

Magari confronteremmo gli outfit delle duchesse, paragonando anche il loro carisma, come è successo tante volte in passato. In pochi giorni tutto è cambiato. Su William e Kate è letteralmente crollato il peso della Corona, ma loro sembrano non accorgersene, preparati da anni a un momento simile. Questo è ciò che vediamo in apparenza. Di certo non mancheranno i giorni difficili, ma i Cambridge si stanno dimostrando più uniti e complici che mai, consapevoli dei loro ruoli.

Quasi certamente molti ammiratori della royal family avranno comunque confrontato i Cambridge e i Sussex sul loro modo di vivere e interpretare la regalità. William e Kate sempre ligi al dovere da una parte, Harry e Meghan che hanno deciso di crearsi una nuova strada dall’altra. Sarebbe molto facile lodare i primi e criticare i secondi. In realtà conosciamo poco del loro privato. Forse Harry e Meghan hanno fatto degli errori di comunicazione, ma non è detto che la loro sia una scelta totalmente sbagliata. Solo il tempo ci dirà se i Sussex troveranno un modo personale per rinnovare i legami con la royal family, un’idea che si rivelerà ottima.

Intanto durante il ricevimento a Buckingham Palace William e Kate si sono destreggiati tra 200 ospiti ansiosi di scambiare una parola con loro, bevuto lo champagne preferito della regina, il Bollinger e schivato con eleganza senza pari le domande su Harry e Meghan. L’esperta reale Katie Nicholl ha detto al magazine Ok: “Il pubblico li adora”, riferendosi alla loro prima visita ufficiale dopo la Megxit avvenuta a Bradford e ha poi sottolineato che “l’accoglienza molto calorosa che hanno ricevuto gli ha dato la giusta spinta”. Che sia un nuovo inizio anche per William e Kate?