The Witches, caos sul set del film di Zemeckis: una persona è stata pugnalata

Il regista sta girando in Inghilterra il suo nuovo film con Anne Hathaway e Octavia Spencer quando un membro della troupe è stato accoltellato al collo

The Witches, caos sul set del film di Zemeckis: una persona è stata pugnalata

Un curioso e inquietante episodio è accaduto nella giornata del 19 giugno sul set di The Witches, il film che Robert Zemeckis sta girando durante queste settimane nell’Hertfordshire, in Inghilterra. Come reso noto dal Daily Mail, un uomo ha fatto irruzione ai Warner Bros. Studios di Leavesden e ha pugnalato al collo un componente della troupe.

La produzione ha subito portato la vittima in ospedale. Poco dopo, la polizia di Hertfordshire ha arrestato l’aggressore: secondo le prime indagini, i due uomini si conoscevano. “La polizia – si legge nelle dichiarazioni rilasciate dalle forze dell’ordine – è stata chiamata alle 12:35 per un incidente avvenuto nello stabilimento di produzione di Leavesden. Un uomo ha subito un infortunio al collo ed è stato portato in ospedale in ambulanza. Una seconda persona è stata arrestata con l’accusa di aver ferito intenzionalmente la vittima, causandogli gravi lesioni fisiche, ed è attualmente in custodia. In questo momento le indagini stanno cercando di stabilire le circostanze per capire cos’è accaduto”.

The Witches, panico sul set

Sul set di The Witches, tratto dal libro scritto da Roald Dahl Le streghe e già portato al cinema da Nicolas Roeg nel 1990 con Anjelica Huston, erano presenti circa cento persone tra troupe e attori. Tra questi, non è chiaro se ci fossero anche le due protagoniste Anne Hathaway (fresca di stella sulla Walk of Fame) e Octavia Spencer, che in questo adattamento di Zemeckis sono rispettivamente la Strega Suprema e la nonna del ragazzino protagonista, interpretato dall’esordiente Jahzir Bruno.

Un membro dello staff ha riferito al Daily Mail che l’aggressione nata sul set ha causato scene di panico: chi in quel momento era a Leavesden (gli studi Warner sono formati da 16 set separati per un totale di oltre 800mila metri quadrati) ha iniziato a scambiarsi messaggi su ciò che stava succedendo quando ha visto arrivare all’improvviso diverse auto della polizia.

Commenti