"Adriano ucciso a Rio". L'ex Inter smentisce col sorriso: "Sono vivo"

L'ex attaccante dell'Inter Adriano ha tranquillizzato tutti i suoi fan sulle voci circolate in Brasile circa la sua morte: "Sono vivo e sono a casa mia"

"Adriano ucciso a Rio". L'ex Inter smentisce col sorriso: "Sono vivo"

Adriano, ex attaccante dell'Inter, ha da poco compiuto 38 anni e la sua carriera avrebbe potuto essere ben più sfavillante rispetto a quella che ha realmente costruito nell'arco degli anni. L'Imperatore, come fu soprannominato ai tempi dell'Inter, iniziò nelle giovanili del Flamengo e nel 2000-2001 fece il suo esordio in prima squadra con 10 reti in 24 presenze. I nerazzurri si rendono conto delle sue potenzialità e lo portano in Italia e lo prestano per sei mesi alla Fiorentina dove segna sei reti in 15 presenze e fa ritorno alla base.

L'Inter, però, vista la giovanissima età lo cede al Parma dove in un anno e mezzo segna 26 reti in 44 presenze. I nerazzurri lo richiamano alla base nel gennaio del 2004 e il brasiliano gioca in totale segna 74 reti in 177 gettoni totali ma la sua carriera subisce una brusca frenata per via della depressione a seguito della morte del padre che lo porta a fare uso eccessivo di alcol e a non condurre una vita da atleta.

Adriano negli anni passa al San Paolo e torna l'anno prima del Triplete all'Inter, voluto fortemente da Mourinho, ma non è più lui. Nelle stagioni a seguire gioca con Flamengo, Roma, Corinthians, Atletico Parenaense e Miami e si ritira nel 2016 all'età di 34 anni. Con la nazionale brasiliana l'Imperatore ha messo insieme 48 gettoni conditi da 27 gol e ha vinto una Copa America e una Confederations Cup. Con i club ha invece vinto due scudetti, due Coppe Italia e tre Supercoppe Italiane con la maglia dell'Inter ed ha sfiorato appunto il Triplete andando via un anno prima l'annata magica dei nerazzurri.

Fake news

In Brasile qualcuno ha diffuso la notizia della sua improvvisa morte tra le vie di Morro do Alemao vicino a Rio de Janeiro. L'ex attaccante dell'Inter ci ha tenuto a tranquillizzare tutti i suoi fan e follower sui social dove ha postato una foto sorridente con una didascalia eloquente che non lascia spazio ad alcuna interpretazione: "Sono vivo, ok gente. Sono a casa". Le sue foto hanno raccolto nel giro di poche ore oltre 330.000 like e una serie infinita di commenti, oltre 5000 con il brasiliano che ha ricevuto messaggi importanti da parte di tanta gente che in questi anni ha dimostrato di volergli molto bene.

Ui ui estou vivo

Un post condiviso da Adriano imperador (@adrianoimperador) in data:

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti