Attesa dal Sassuolo, l'Inter pensa a 2 Neazzurri..dell'Atalanta

Mentre si attende la seconda giornata di campionato, l'Inter di Thorir ragiona già sul mercato in entrata per la sessione con gli occhi puntati su Zappacosta e Baselli. Nella gara tra Inter e Sassuolo sarà scontro diretto anche tra i compagni di nazionale Ranocchia e Zaza

Baselli, speranza orobica in odor di big
Baselli, speranza orobica in odor di big

Il mercato del calcio sembra non fermarsi mai. Nel weekend va in scena la seconda giornata del campionato, che tra le altre gare vede quella tra Inter e Sassuolo, con la formazione di Erik Thohir, che sembra già proiettata verso la prossima sessione di Gennaio. Il magnate indonesiano vuole a tutti i costi riportare il club in Champions League, sia per rinverdire il blasone della società, che per aumentare gli introiti con gli incassi che derivano dalla partecipazione alle coppe.

In una intervista il Presidente nerazzurro ha accennato anche alla scelta da fare riguardo allo stadio, con due possibilità sulla bilancia: la sistemazione del Meazza oppure la costruzione di uno stadio completamente nuovo e di proprietà, come ha fatto la Juventus. Intanto Thohir fa capire di avere già un progetto per il futuro, progetto che passa necessariamente dai giovani. Secondo fonti giornalistiche la società nerazzurra avrebbe messo gli occhi sui due atalantini Baselli e Zappacosta, visti anche gli ottimi rapporti che intercorrono con il DS dei bergamaschi Sartori. Di un possibile acquisto dei due si parla già per Gennaio.

Intanto c'è da pensare alla prossima gara, quella con il Sassuolo, ed il nuovo capitano Ranocchia, appena tornato in azzurro dopo la delusione della mancata convocazione per il Mondiale, se la dovrà vedere con il compagno di nazionale Zaza, che anche in maglia azzurra ha confermato la sua crescita. Il centrale si dice convinto di poterlo fermare, dopo averlo osservato bene da vicino durante il ritiro. Lo stesso Zaza però si dice pronto a far tesoro dell'esperienza azzurra ed intervistato su questo aspetto dichiara: "Ora lo conosco meglio".
Tra bomber e difensore è partita aperta.

Commenti