Bacca segna 2 gol e sbaglia un rigore: il Milan si prende il 6° posto dell'Inter

La doppietta di Bacca e il gol di Lapadula, su rigore, permettono al Milan di avere la meglio sul Chievo. I rossoneri salgono a quota 50 punti, clivensi fermi a 35

Bacca segna 2 gol e sbaglia un rigore: il Milan si prende il 6° posto dell'Inter

Carlos Bacca fa pace con il pubblico del Meazza e fa felice il Milan, che vince una partita molto difficile contro il Chievo Verona di Rolando Maran. I rossoneri si sono imposti 3-1 sui clivensi al termine di un match ricco di azioni da gol e di calci di rigore. Le reti portano la firma di Carlos Bacca, autore di una doppietta, e di Gianluca Lapadula su calcio di rigore. L'attaccante colombiano, sul finale di primo tempo e sul risultato di 1-1, ha fallito anche un penalty. Con questo successo il Milan sale a quota 50 punti e supera l'Inter che domani sarà impegnata sul campo del Cagliari, mentre i gialloblù restano fermi a quota 35 punti.

Nel primo tempo è il Chievo a prendere maggiormente l'iniziativa ma al primo tiro in porta è il Milan, al 24', a passare in vantaggio con Carlos Bacca che calcia appena dentro l'area di rigore e trova l'intervento maldestro di Sorrentino che non riesce a parare il tiro non irresistibile del colombiano. I rossoneri prendono fiducia ma gli ospiti non disdegnano di attaccare e al 42' trovano il gol del pareggio, su rigore, con De Guzman. Al 46' l'arbitro Maresca concede un penalty per fallo di mano di Cesar: dal dischetto, però, Bacca la spara alta. Nella ripresa il Milan continua ad attaccare e Bacca si divora per due volte il vantaggio ma al terzo tentativo, al 70', fa centro e porta sul 2-1 il Diavolo. Nel finale, al minuto 82', l'arbitro Maresca concede un altro calcio di rigore al Milan e dal dischetto Lapadula, subentrato a Bacca, fa secco Sorrentino per la terza volta.

Commenti

Grazie per il tuo commento