Bacca si è ripreso il Milan: "La Champions? Un passo alla volta"

Con la doppietta rifilata al Chievo, Bacca è salito a quota 12 reti stagionali: 11 in campionato e una in Coppa Italia. Ora il colombiano ha nel mirino la Juventus

Bacca si è ripreso il Milan: "La Champions? Un passo alla volta"

Carlos Bacca si è riconciliato con il pubblico del Milan. Il colombiano, nella serata di ieri contro il Chievo, è stato decisivo ai fini del risultato con una doppietta, ma ha anche fallito diverse occasioni da rete tra cui un calcio di rigore, sul risultato di 1-1, sul finire del primo tempo. L'ex Siviglia è stato sostituito nel finale di partita e i tifosi rossoneri, avari di complimenti per il Peluca nell'ultimo periodo, gli hanno riservato un caloroso applauso.

Bacca, al termine del match, ha commentato così gli applausi del pubbico e ha fissato l'obiettivo stagionale del Milan. Ecco le sue parole a Premium Sport: "Gli applausi dei tifosi? Stavo passando un momento difficile non segnavo ma ho sempre sentito l’appoggio di tutti. Ho segnato due gol, sono contento e felice e adesso andrò a festeggiare il compleanno di mia moglie. L’appoggio dell’ambiente è importante, sono felice anche se devo lavorare ancora di più. Io sono sempre stato sicuro di me e della società, quando Galliani mi ha detto di venire qui non ci ho pensato due volte. Sogno Champions? Noi dobbiamo pensare a una gara alla volta, abbiamo vinto un match difficile e adesso penseremo al match importante contro la Juventus. Questa doppietta è per mia moglie che festeggia il compleanno e mi aveva chiesto due gol. Poi per Dio e per la mia famiglia".

Commenti