Borussia Dortmund senza Reus contro l'Inter: i tifosi si arrabbiano con il club

Reus non ci sarà questa sera in Champions League contro l'Inter per una forma influenzale. La rabbia dei tifosi nei confronti di Favre che ha fatto giocare il capitano, già ammalato, il match di campionato contro il Moenchengladbach

Questa sera alle ore 21 l'Inter di Antonio Conte ospiterà il Borussia Dortmund dello svizzero Lucien Favre e non potrà più sbagliare. I nerazzurri, infatti, dopo il pareggio casalingo contro lo Slavia Praga e la sconfitta subita a Barcellona contro Mess, Suarez&Co, hanno un solo risultato possibile per cercere di rimettersi in carreggiata nel girone: la vittoria. L'Inter viene dalla vittoria in chiaroscuro contro il Sassuolo dove la squadra ha ballato terribilmente negli ultimi 15 minuti finali più il recupero e con i neroversi che sono passati dall'1-4 al 3-4 finale.

L'Inter, però, è in forma, è una squadra che gioca bene a calcio e che ha una sua identità ben precisa e un aiuto in più questa sera arriverà anche, indirettamente, dal Borussia Dortmund che sarà letteralmente falcidiato da infortuni e defezioni eccellenti tra cui quella di uno dei suoi uomini di maggiore qualità: Marco Reus. Il 30enne di Dortmund, infatti, non è stato convocato dal suo allenatore per via di uno stato influenzale abbastanza pesante che lo ha costretto a letto. Questa notizia, però, ha fatto imbufalire e non poco i tifosi gialloneri.

Il perché è presto spiegato: i tifosi del Dortmund se la sono presa con il club e con Favre che ha fatto giocare a Reus, già influenzato, l'ultimo match di campionato vinto contro il Borussia Moenchengladbach con la rete decisiva realizzata proprio dal capitano, ex della partita. Il Borussia aveva celebrato la vittoria ringraziando il giocatore per aver stretto denti: "Grazie Capitano, che nonostante colpito da un virus influenzale Marco ti sei messo a disposizione della squadra e ha segnato il gol decisivo".Qualche tifoso, però, ha risposto a questo post con messaggi premonitori:"Speriamo che le sue condizioni non peggiorino. Vi ricordo che ora andiamo a Milano”, "E se ora dovesse saltare l’Inter?". Questa eventualità, purtroppo per il Dortmund si è verificata e ora i giocatori di Favre dovranno sfidare i nerazzurri senza il loro capitano.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.