Brescia, Grosso punisce Balotelli: fuori dai convocati per la Roma

Mario Balotelli non farà parte della lista dei convocati per il match contro la Roma di Fonseca. Supermario paga la sua svogliatezza nell'allenamento di giovedì

Mario Balotelli ha pagato a caro prezzo la sua svogliatezza durante l'allenamento di due giorni fa con il Brescia: Fabio Grosso, infatti, dopo averlo spedito anticipatamente negli spogliatoi ha anche preso la decisione di non convocarlo per la sfida contro la Roma di Fonseca. La scelta dell'allenatore delle Rondinelle pare sia stato condiviso oltre che con la società anche con lo spogliatoio. Il Brescia ha deciso di privarsi del suo miglior giocatore, almeno sulla carta, anche perché per ora Supermario ha faticato e non poco ad integrarsi nei meccanismi della sua squadra.

Fabio Grosso in conferenza stampa è stato diretto ed ha spiegato: "Non voglio minimizzare quello che è successo né gonfiarlo. Quando in allenamento vedo qualcuno che non si allena come vorrei, preferisco metterlo da parte. Non rinnego niente di quello che ho detto di Mario. Io posso arrivare fino ad un certo punto ma lui si deve aiutare da solo". Chiusura netta poco prima di diramare i convocati: "Le mie scelte tecniche per la trasferta di Roma le comunicherò prima ai diretti interessati", poco dopo Supermario è risultato fuori dal suo elenco per la sfida contro i giallorossi.

Eppure nella giornata di ieri Presidente del Brescia Massimo Cellino, che ha voluto fortemente Balotelli quest'estate, aveva cercato di minimizzare l'accaduto: "Non ero al campo ma Grosso non mi ha chiamato quindi credo non sia nulla di grave. In ogni caso dopo i fatti di Verona, quando subì cori razzisti da parte di alcuni tifosi dell'Hellas scagliando poi il pallone verso la curva gialloblù. Mario non ha più sorriso".

Ora il futuro di Balotelli sembra sempre più lontano dal Brescia a meno che non dimostri con i giusti atteggiamenti di poter essere ancora decisivo con sei mesi al top per tentare la scalata, quasi impossibile, alla nazionale italiana per essere convocato per Euro 2020. Sull'ex Inter, Milan, Liverpool e Manchester City ci sarebbe il Galatasaray, club che piace all'ex Nizza e Marsiglia che invece non vorrebbe andare a giocare in Cina dato che ha appena 29 anni. Balotelli finora ha segnato solo due reti in sei presenze con il Brescia ed entrambe sono anche risultate inutili ai fini del risultato dato che le sue marcature contro Napoli e Verona non hanno portato punti alle Rondinelle che sono ultime in classifica con soli sette punti ma con ancora una partita da giocare, quella contro il Sassuolo, non giocata a ottobre per la morte del patron neroverde Squinzi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Beppe58

Beppe58

Sab, 23/11/2019 - 16:48

Balotelli cerca scuse fuori di sé e nemici immaginari per non parlare della propria apatia, incapacità di seguire delle regole, abulia. Aveva una fortuna tra i piedi purtroppo non bilanciata da una testa pensante ed equilibrata. I soldi possono comprare tutto meno l'intelligenza.

ziobeppe1951

Sab, 23/11/2019 - 18:07

Non ho capito perché anche quando viene messo in “castigo” continuate a chiamarlo super....

hellas

Sab, 23/11/2019 - 18:07

Colpa dei tifosi del'Hellas Verona anche stavolta ? La verità è che Balotelli è finito, e ha sprecato le doti atletiche e tecniche che aveva buttando tutto alle ortiche a causa di un quoziente intellettivo molto , molto modesto, e di un carattere refrattario ad ogn educazione . Inutile che voglia scaricare colpe su altri presunti nemici.

DIAPASON

Sab, 23/11/2019 - 18:09

gli rimane sempre qualche squadra africana, chissà che l'aria di casa non lo rinsavisca un po

hellas

Sab, 23/11/2019 - 18:10

Su Cellino, che vuole attribuire ai " razzisti " di Veorna colpe inesistenti, stendiamo un velo pietoso, ricordandone velocemente la fedina penale.....

brixia

Sab, 23/11/2019 - 19:01

bene ,forse domani a roma facciamo risultato, hellas pensa per te.

brixia

Sab, 23/11/2019 - 19:01

sempre forza brescia

Sadalmelik758

Dom, 24/11/2019 - 08:34

Per hellas.Cellino non ha fatto la conferenza stampa quando ha comperato questo "fenomeno"perché era il 17, Uno che crede a queste cose che vuoi che capisca.