Il Brescia vince ancora: secco 3-0 al Lecce

I gol di Chancellor, Torregrossa e Spalek hanno permesso al Brescia di stendere per 3-0 il Lecce. Lombardi a quota 13 ma con una partita da recuperare, salentini a quota 15

Il Brescia di Eugenio Corini fa la voce grossa contro il Lecce di Fabio Liverani nel primo match della 16esima giornata di Serie A. Le Rondinelle vincono per 3-0 contro i salentino frutto dei gol di Chancellor, Torregrossa, su grave errore di Gabriel, e Spalek nella ripresa. La sfida è stata a senso unico con gli ospiti che nei 20 minuti finali sono andati vicino al gol della bandiera pur senza riuscire a bucare il portiere lombardo Alfonso. Con questo successo il Brescia ottiene la seconda vittoria consecutiva e sale a quota 13 punti, a meno due proprio dal Lecce che resta fermo a quota 15. Le Rondinelle però avranno la chance di salire a quota 13 in caso di vittoria nel recupero di campionato che si giocherà mercoledì 18 dicembre contro il Sassuolo di Roberto De Zerbi. Discreta la prova di Mario Balotelli che non è riuscito a trovare la rete ma che si è dato da fare rendendosi anche protagonista di una piccola lite con Liverani e Tachtsidis.

Al 7' minuto Gabriel compie un vero e proprio miracolo su Romulo e al 23' Balotelli impegna con una punizione il numero uno leccese che però blocca a terra. Al 31' dal nulla Calderoni impegna con una fucilata dalla distanza Alfonso e due minuti dopo Chancellor trova il primo gol in Serie A con un tocco di coscia su assist di Spalek. In pieno recupero papera di Gabriel che esce a farfalle permettendo così a Sabelli di metterla in mezzo con Torregrossa che tutto solo la mette dentro per il 2-0.

Nella ripresa Gabriel si riscatta parzialmente dall'errore del primo tempo e dice no a Balotelli al 49'. Al 60' il Brescia segna il 3-0 con Spalek che riceve palla da Bisoli, dopo un gran lavoro di Torregrossa su Rispoli, e la mette dentro con un tap-in facile facile. Al 69' Falco per poco non la riapre con una grande punizione e al 71' Alfonso salva tutto su La Mantia lanciato in contropiede. Romulo fa tutto benissimo all'85' ed entra in area di rigore: Gabriel però gli dice no e la mette in angolo. Nel finale Balotelli coglie una traversa e Romulo sfiora il gol ma il punteggio non cambia: finisce 3-0 per il Brescia.

Il tabellino

Brescia: Alfonso; Sabelli, Chancellor, Mangraviti, Mateju; Bisoli, Tonali (81' Viviani), Ndoj (29' Spalek), Romulo; Torregrossa (70' Martella), Balotelli.

Lecce: Gabriel; Rispoli, Rossettini, Dell'Orco, Calderoni (71' Babacar); Majer (61' Farias), Tachtsidis, Tabanelli; Shakhov (46' Falco); Lapadula, La Mantia

Reti: 33' Chancellor (B), 44' Torregrossa (B), 60' Spalek (B)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

brixia

Dom, 15/12/2019 - 09:07

bene cosi, avanti leonessa.