Da Cavani a Eriksen: la top 10 dei calciatori a parametro zero

Si prospettano diverse occasioni di mercato con tanti calciatori che saranno liberi di firmare con altri club, gratis per giugno, perché in scadenza il 30 giugno 2020

Da Cavani a Eriksen: la top 10 dei calciatori a parametro zero

Mancano pochi giorni all'apertura del mercato invernale ma il vero affare sarà riuscire ad accordarsi in anticipo con quei calciatori che andranno in scadenza di contratto il 30 giugno del 2020 e che sono dunque liberi di poter siglare un prec-contratto con qualsiasi club. In Serie A e nei vari campionati esteri sono tanti i giocatori che andranno in scadenza a fine stagione e tra di loro ne spiccano anche tre pezzi pregiati del nostro campionato.

Milan e Napoli tremano

Il Napoli rischia di perdere due colonne storiche come José Maria Callejon e Dries Mertens che vestono la maglia azzura da sette stagioni. Lo spagnolo ha giocato 325 partite complessive segnando 79 reti, mentre il belga ha giocato qualche partita in meno, 302 gettoni, siglando la bellezza di 118 gol, a meno tre da Marek Hamsik miglior marcatore di tutti i tempi della storia del club partenopeo.

Se i tifosi del Napoli rischiano seriamente di veder partire i due classe '87, anche il Milan rischia di perdere a parametro zero un suo pezzo da novanta: Giacomo Bonaventura. Da quando è tornato il centrocampista 30enne di Sanseverino Marche le cose al Milan sono migliorate, tolta la debacle di domenica contro l'Atalanta. La volontà del club è quella di blindarlo ma se arriverà un'offerta irrinunciabile difficilmente l'ex nerazzurro non la accetterà.

Quattro pezzi pregiati dalla Premier League

Dal Manchester United si svincoleranno il centrocampista serbo, che tanto piace all'Inter, Nemanja Matic e il difensore ex Villarreal, pagato uno sproposito, Eric Bailly. Entrambi potrebbero rappresentare una grande opportunità a costo zero un po' come il talentuoso brasiliano del Chelsea Willian, autore della doppietta decisiva che ha deciso l'ultimo turno di campionato in favore dei Blues contro il Tottenham di Mourinho. Sempre dalla Premier ecco il pezzo più pregiato: il danese classe '92 Christian Eriksen in uscita proprio dagli Spurs.

Il Matador e gli altri due pezzi pregiati

L'ex Napoli Edinson Cavani dirà addio al Psg al termine della stagione dopo anni di gol e successi in Francia. Il Matador però pare non tornerà in Italia dato che dovrebbe avere già un accordo con l'Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone che ha bisogno di una punta di peso per rinforzare il suo reparto offensivo.

Non solo Cavani, perché dal Psg è in uscita anche l'esterno destro Meunier che non ha pienamente convinto nei suoi anni a Parigi ma che rappresenta una ghiotta occasione di mercato. Infine, dalla Bundesliga ecco Mario Goetze, in scadenza di contratto con il Borussia Dortmund.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti