Cristiano Ronaldo non basta: buon 1-1 della Juventus in casa dell'Ajax

La Juventus pareggia per 1-1 in casa dell'Ajax: bianconeri in vantaggio a fine primo tempo con il solito Cristiano Ronaldo, ad avvio ripresa la rete di Neres. Piccolo vantaggio per i ragazzi di Allegri che giocheranno il ritorno il 16 aprile allo Stadium

L'Ajax si dimostra ancora una volta una grande realtà in questa Champions League e dopo aver fatto fuori il Real Madrid, per lunghi tratti di partita ha messo sotto anche la Juventus di Massimiliano Allegri. I bianconeri escono comunque dall'Amsterdam Arena con un buon 1-1 frutto della rete del solito Cristiano Ronaldo che torna a segnare dopo l'infortunio muscolare patito con il Portogallo che gli aveva fatto saltare le ultime tre partita con la Juventus. La sfida è stata ricca di emozioni con i padroni di casa che hanno dimostrato di non aver alcun timore riverenziale nei confronti di una squadra più forte e quotata, almeno sulla carta. Al fuoriclasse portoghese, in rete con un bel tuffo di testa, ci ha pensato Neres ad inizio ripresa. Da segnalare l'infortunio occorso a Matuidi nel finale di partita. Il 16 aprile allo Juventus Stadium i bianconeri di Allegri avranno la possibilità di giocare con due risultati su tre dato che lo 0-0 farebbe qualificare la Juventus. Contro questo Ajax, però, non c'è da rilassarsi e bisognerà alzare l'asticella a livello di gioco e di cinismo sotto porta. Da segnalare, purtroppo, gli scontro tra tifosi prima del match: fermati 120 tifosi bianconeri

Il primo tentativo della partita è di Bernardeschi che al 2' ci prova da fuori area: palla alta. Al 6' è Ziyech a rendersi pericoloso con un gran sinistro da posizione defilata che termina sull'esterno della rete. Al 12' ancora Ziyech ci prova ma Szczesny è ben piazzato. Passano sei minuti e ancora Ziyech chiama alla parata in angolo il portiere slovacco della Juventus. L'Ajax sfiora il vantaggio con il gran sinistro di van de Beek che fa la barba al palo della porta difesa da Szczesny. Ronaldo prova a rendersi pericoloso al 29' ma senza fortuna e così Bentancur al 32'. Tagliafico non ci arriva di un soffio sull'assist di de Jong e al 37' CR7 serve Bernardeschi che va al tiro di sinistro: palla fuori di poco. Schone la manda sopra la traversa al 42' e al 45' la Juventus passa in vantaggio con il colpo di testa di Cristiano Ronaldo su assist di Cancelo.

Nella ripresa l'Ajax trova subito il pareggio con Neres che rientra sul destro e fredda Szczesny. Tagliafico per poco non sigla il vantaggio al 49' e al 51' viene annullato un gol a Neres che era in fuorigioco sull'assist di Tadic. La Juventus chiede il rigore al 53' per la trattenuta di Tagliafico su Bentancur ma per l'arbitro e il var non c'è nulla, mentre al 59' Schone fa tremare ancora i bianconeri con n gran tiro al volo che termina fuori. Szczesny salva la Juventus all'83' sulla conclusione di Ekkelenkamp, mentre all'85' Douglas Costa colpisce il palo.

Il tabellino

Ajax: Onana; Veltman, de Ligt, Blind, Tagliafico; Schöne (77' Ekkelenkamp), van de Beek, F.de Jong; Ziyech , Tadić, Neres

Juventus: Szczesny; Cancelo, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanić, Matuidi (75' Dybala); Bernardeschi, Mandzukić (60' Douglas Costa), Cristiano Ronaldo

Reti: 45' Cristiano Ronaldo (J), 46' Neres (A)

IL BARCELLONA MANDA KO LO UNITED

Nell'altro match di serata, il Barcellona di Ernesto Valverde espugna l'Old Trafford per 1-0 grazie all'autorete di Luke Shaw, convalidata da Rocchi che inizialmente aveva annullato per una presunta posizione di fuorigioco di Suarez. La partita è stata equilibrata e con tante occasioni da rete ma alla fine a spuntarla sono stati i blaugrana che potranno giocarsi un bel vantaggio nella sfida di ritorno in programma al Camp Nou il 16 aprile

Il tabellino

Manchester United: de Gea; Young, Smalling, Lindelöf, Shaw; Dalot, McTominay, Fred, Pogba; Lukaku, Rashford.

Barcellona: ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur; Messi, L. Suarez, Coutinho.

Reti: aut Shaw 12' (B)

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Duka

Gio, 11/04/2019 - 07:31

Per vincere la coppa Agnelli deva andare a far la spesa su MARTE!!!!!!!

Lorenzo1508

Gio, 11/04/2019 - 19:15

#giovinap dove sei? mi mancano le tue str.on.zate #finoallacirrosi