Disavventura per l'ex Roma Ashley Cole: legato alla sedia e derubato

L'ex terzino giallorosso è stato derubato da alcuni ladri che si sono introdotti nella sua villa alle porte di Londra, legandolo e minacciandolo

Disavventura per l'ex Roma Ashley Cole: legato alla sedia e derubato

Brutta disavventura per l'ex terzino della Roma Ashley Cole che ha subito un furto nella sua villa alle porte di Londra. Secondo quanto riporta il tabloid inglese The Sun il 39enne di Stepney è stato sorpreso dai ladri nella sua abitazione nonostante la sua presenza forzata in casa per via dell'autoisolamento imposto per la pandemia da coronavirus che ha investito il mondo intero. I malviventi sono entrati in casa come nulla fosse, con tuta mimetica e con passamontagna per non mostrare il proprio volto, lo hanno legato ad una sedia e minacciato.

Il tabloid inglese, attraverso una fonte fidata ma riservata ha svelato: "È stata un’esperienza terrificante. I rapinatori, probabilmente professionisti, sapevano esattamente cosa fare. Devono aver preso di mira Ashley e studiato il tutto in anticipo". I ladri hanno quasi certamente pianificato il colpo da settimane, si sono introdotti nel retro della sua casa di Fetcham ed hanno portato via un bottino consistente.

La carriera della freccia inglese

Ashley Cole è cresciuto nelle giovanili dell'Arsenal con cui ha fatto il suo esordio nel 1999-2000 all'età di 20 anni. L'anno successivo viene ceduto in prestito al Crystal Palace, in serie b inglese, e a fine stagione fa il suo ritorno tra le fila dei Gunners con cui in sei anni mette insieme 228 presenze e nove reti, vince due campionati, tre coppe d'Inghilterra e due Community Shield e sfiora la vittoria della Champions League.

Nel 2006 passa ai rivali storici del Chelsea con cui in otto stagioni gioca 338 partite, segna 7 reti e vince altrettanti titoli tra cui un camionato, quattro coppe d'Inghilterra, una coppa di Lega, una Community Shield, un'Europa League e una Champions League. Nel 2014, a quasi 34 anni Cole approda in Italia tra le fila della Roma ma la sua esperienza non va benissimo e in un anno e mezzo gioca solo sedici partite senza segnare un gol. Dopo la sua esperienza italiana passa nella MLS tra le fila dei Los Angeles Galaxy con cui in tre anni mette insieme 94 presenze e tre reti. Cole torna così in Inghilterra nel 2018 e firma un contratto in Championship con il Derby County e si ritira a quasi 39 anni nell'agosto del 2019. Cole è stato anche un pilastro della nazionale inglese con 107 gettoni e nessun gol realizzato con la maglia dei Tre Leoni.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Caricamento...

Commenti

Caricamento...