Sport

Federer salta il Master di Madrid: lo svizzero punta al Roland Garros

Roger Federer alza bandiera bianca: il fuoriclasse svizzero non prenderà parte al Master 1000 in programma a Madrid. Dubbi sulla sua presenza a Roma, sicura la partecipazione al Roland Garros

Federer salta il Master di Madrid: lo svizzero punta al Roland Garros

Roger Federer alza bandiera bianca: il fuoriclasse svizzero non prenderà parte al Master 1000 in programma questa settimana a Madrid. Eppure, il classe 81, aveva dichiarato di essere in forma per giocare il torneo in terra spagnola, invece il mal di schiena l’ha messo nuovamente ko: "Appena sono arrivato mi sentivo bene, ma poi sono peggiorato. Non voglio rischiare: il mio obiettivo è essere al meglio per il Roland Garros". Federer vuole essere al top per il 16 maggio, giorno in cui inizierà ufficialmente il Torneo del Grande Slam che lo svizzero ha vinto solo una volta in carriera nel lontano 2009.

2016 travagliato per il campione elvetico che ha già dovuto saltare diversi tornei per via di guai fisici: dopo Rotterdam, Dubai, Miami ed Indian Wells, è arrivato il forfait anche a Madrid. Federer, al momento, non è in dubbio per Roma: “Se starò bene sarò a Roma, ma prima dovrà valutare le mie condizioni fisiche. Ripeto, l’obiettivo è quello di essere al top per il Roland Garros, altrimenti mi concentrerò totalmente su Wimbledon”. Gli organizzatori del torneo della Capitale sono tranquilli, per ora, perché l’entourage di Federer non ha ancora disdetto le prenotazioni dell’albergo, ma visto e considerato che il Roland Garros si giocherà a distanza di una settimana dall’Atp di Roma, è giusto restare in allerta perché il ritiro è sempre dietro l’angolo. Federer ha vinto 17 titoli del Grande Slam: 7 Wimbledon, 5 US Open, 4 Australian Open e, come detto, una sola affermazione al Roland Garros. A 34 anni, un po’ come Francesco Totti nel calcio, Re Roger vuole continuare a stupire e non sarà di certo un fastidioso mal di schiena a fermare la sua fame di vittorie.

Commenti