Gattuso scosso al termine di Samp-Napoli: problema familiare per Ringhio

Gattuso, al termine di Samp-Napoli, ha ricevuto una brutta notizia dalla moglie circa le condizioni di salute della sorella, ricoverata all'ospedale di Busto Arsizio

Gattuso scosso al termine di Samp-Napoli: problema familiare per Ringhio

Il Napoli di Gennaro Gattuso ha ottenuto una vittoria sofferta e fondamentale sul campo della Sampdoria dell'esperto Claudio Ranieri. A fine partita, però, il tecnico di Corigliano Calabro non si è presentato davanti alle telecamere e da Genova è subito partito per Gallarate. Secondo quanto riporta il Mattino, infatti, Ringhio avrebbe ricevuto una brutta notizia dalla moglie Monica: sua sorella avrebbe infatti avuto un malore ed è stata subito ricoverata presso l'ospedale di Busto Arsizio.

Ovviamente Gattuso non se l'è sentita di prensentarsi davanti ai microfoni delle varie televisioni e in conferenza stampa ed ha dato la precedenza alle condizioni di salute della sorella. Una volta che Rino ha avuto la notizia avrebbe persino smesso di parlare alla squadra e si sarebbe chiuso in un silenzio preoccupante prima di rompere gli indugi e decidere di partire per la Lombardia. Il capo della comunicazione del club azzurro Nicola Lombardo ha subito consigliato l'allenatore di rimanere da solo nelo spogliatoio per capire bene la situazione e di prendere poi la sua decisione che è stata quella di non seguire la squadra a Napoli.

A parlare a fine gara ci ha pensato il vice allenatore Riccio a parlare della partita vinta dal Napoli a Marassi: "Dobbiamo imparare a gestire meglio i momenti di difficoltà. Questo spesso non ci riesce. Ed è il motivo per cui, nel secondo tempo, abbiamo patito più del dovuto la reazione della Sampdoria". Il vice di Ringhio ha poi continuato: "Avevamo incanalato bene la gara, poi l'eurogol di Quagliarella ha sporcato un po' la gara. Ecco, dovevamo tenere di più botta, rimanere compatti nel momento in cui loro mettevano tre giocatori davanti. È una cosa su cui sappiamo di dover lavorare e che stiamo facendo. Ci sono momenti in cui la partita va capita. E noi ancora non ci riusciamo al meglio".

Ora resta da capire quando e se Gattuso tornerà a Napoli già nei prossimi giorni e molto dipenderà dalle condizioni di salute della sorella visto che al momento non si hanno notizie più precise in merito. Di certo questa notizia non ci voleva per l'ex allenatore e giocatore del Milan che si è da poco rimesso in sella su una panchina di Serie A dopo la grande cavalcata con i rossoneri nella passata stagione che ha portato i rossoneri molto vicini alla Champions League, sfumata poi negli ultimi minuti dell'ultima giornata di campionato.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti