Ilaria D'Amico: "Contagi alla Juve. Con Gigi in letti separati..."

La compagna di Buffon ha svelato: "Ci sentivamo un po' strani, febbricitanti. Fino al risultato dei tamponi, negativi per tutti e due, Gigi è stato in isolamento in camera da letto per proteggere i bambini"

Ilaria D'Amico: "Contagi alla Juve. Con Gigi in letti separati..."

Gianluigi Buffon si è legato alla Juventus per un'altra stagione allontanando così il ritiro. Il 42enne di Carrara, dunque, giocherà almeno fino al 30 giugno del 2021 quando avrà 43 anni suonati. In tutti questi anni in bianconero l'ex estremo difensore del Parma e della nazionale italiana ha messo insieme la bellezza di 667 presenze con la Vecchia Signora, ha vinto tanti titoli e si è portato a casa la bellezza di 84 milioni di euro come ingaggio.

In questo momento difficile Buffon sta vivendo la sua quarantena con la compagna, la giornalista Ilaria D'Amico che ai microfoni di Tuttosport ha raccontato l'isolamento e la paura del contagio da coronavirus per via dei tre casi positivi alla Juventus: "Ci siamo spaventati, anche perché Gigi per carattere è uno affettuoso, sempre dietro ad abbracciare i compagni. Quando si ripartirà dovrà trattenersi, ma è bravo a rispettare le regole".

La D'Amico ha poi continuato entrando nei dettagli dell'isolamento svelando come i due per alcuni giorni abbiano dormito in camere separate: "In effetti ci siamo un pochino suggestionati, ci sentivamo un po' strani, febbricitanti. Fino al risultato dei tamponi, negativi per tutti e due, Gigi è stato in isolamento in camera da letto per proteggere i bambini. Gli allungavo pranzo e cena alla porta e io dormivo in un'altra stanza. Abbiamo trascorso tre giorni in apprensione, probabilmente era più suggestione, poi dopo i test abbiamo tirato un sospiro di sollievo e ci siamo riuniti".

La giornalista di Sky Sport ha poi svelato come in questi momenti drammatici l'unione familiare sia tutto: "Nelle difficoltà e drammaticità del momento, per noi si sta dimostrando un esperimento totale e molto positivo. Un esperimento di vita sempre uguale, immersi nella nostra famiglia allargata. Due mesi sempre insieme e quasi sempre con tutti e quattro i bambini non li abbiamo mai fatti nemmeno in vacanza. Passati i primi dieci giorni, ci siamo detti: Ma veramente noi non litighiamo mai?. Siamo davvero fortunati".

Chiusura dedicata al prossimo rinnovo di Buffon con la Juventus che con il 2020-2021 inizierà la sua stagione numero 26 della sua favolosa carriera: "Magari allora non sarò così libera io, quando rinnova... Anche se forse andrò prima in pensione io di quando smetterà Gigi", il commento divertito della D'Amico che è uno dei punti di forza del portiere della Juventus che sogna di mettere in bacheca uno dei pochi trofei mai conquistati in carriera: la Champions League.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti

Grazie per il tuo commento