Sport

La Juventus è da record anche nel fatturato: superati i 350 milioni di euro

Nel 2015-2016 i bianconeri hanno toccato i 353 milioni di euro, più 25 milioni rispetto alla stagione precedente

La Juventus è da record anche nel fatturato: superati i 350 milioni di euro

La Juventus, negli ultimi anni, sta continuando a macinare record sia sul campo che fuori dal rettangolo di gioco. Quest'anno la squadra di Allegri punta a vincere il sesto Scudetto consecutivo, che entrerebbe nella storia del calcio italiano, e soprattutto quella Champions League che manca da oltre 20 anni in Corso Galileo Ferraris e sfuggita per un soffio nel 2015, quando i bianconeri furono sconfitti all'atto finale dal fortissimo Barcellona di Messi-Suarez e Neymar. La rosa è stata ampiamente rinforzata con gli arrivi di sei big come Dani Alves, Mehdi Benatia, Miralem Pjanic, Marko Pjaca, Juan Cuadrado e soprattutto Gonzalo Higuain: puntare al Triplete diventa quasi un obbligo, anche se sarà sempre il campo a parlare.

Come detto, però, la Juventus non macina record solo in campo ma anche nel fatturato visto che, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il club bianconero ha toccato i 353 milioni di euro cifra mai raggiunta prima da una squadra italiana. Il primato precedente apparteneva sempre alla Vecchia Signora con 328 milioni nella stagione 2014-15. In un anno il balzo è stato di 25 milioni, al netto delle plusvalenze da cessione calciatori, che nel 2015-16 sono ammontate a 34 milioni. dato non è ancora ufficiale perché il cda si riunirà il 21 per approvare il bilancio chiuso al 30 giugno. I 328 milioni di due stagioni fa erano influenzati dal raggiungimento della finale di Champions League, lo sfondamento del muro dei 350 milioni è stato possibile grazie all’avvio del nuovo ciclo dei contratti commerciali e televisivi. La nuova partnership con Adidas ha porta 23 milioni di parte fissa e la sponsorizzazione di maglia di Fiat è passato dai 13 milioni del 2014-15 ai 17 del 2015-16 più 2 milioni di bonus derivanti dalla partecipazione alla Champions League e alla conquista dello Scudetto. Il vero segreto, però, sta nel monte ingaggi per i calciatori che negli ultimi 5 anni è balzato da 140 fino a 220 milioni di euro: più del doppio delle milanesi che sono costrette a restare sotto i 100 milioni complessivi per via del Fair Play Finanziario.

Commenti