Kovacic piace a mezza Serie A: ora spunta anche la Roma

Kovacic piace alla Roma di Luciano Spalletti. Il direttore sportivo Sabatini si trova a Madrid per discutere del croato con i dirigenti del Real

Mateo Kovacic sta disputando l’Europeo in Francia con la nazionale croata. Il classe 94, un po’ come al Real Madrid, non è titolare chiuso dalla concorrenza di calciatori del calibro di Modric, Badelj, Rakitic e Brozovic. L’ex Inter lascerà il Real Madrid quest’estate e questo è un dato di fatto: il suo futuro, però, è ancora tutto da decifrare. Il 22enne nato a Linz piace a mezza Serie A: dopo il Milan si è fatta avanti la Juventus di Allegri, mentre ora è il turno della Roma di James Pallotta. Secondo quanto riporta Sport Mediaset, il croato è finito nel mirino di Luciano Spalletti che ha la necessità di sostituire Miralem Pjanic passato alla Juventus per 32 milioni di euro.

Il profilo di Kovavic piace molto al tecnico giallorosso e alla società capitolina in quanto porterebbe qualità nella zona nevralgica del campo. L’ex Dinamo Zagabria, inoltre, conosce bene il campionato italiano avendo vestito la maglia nerazzurra per due anni e mezzo. Il Real pagò la bellezza di 29 milioni di euro più bonus per portare Kovacic alla corte di Benitez e vorrebbe monetizzare da una sua eventuale cessione. Walter Sabatini, direttore sportivo del club giallorosso, si trova a Madrid per discutere di Kovacic con la dirigenza delle merengues. La Roma, però, lo vorrebbe in prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Il futuro di Kovacic, con ogni probabilità, si deciderà al termine dell'Europeo: il calciatore ha molto mercato e il Real Madrid non ha fretta di cederlo e ascolterà tutte le offerte che perverranno a Florentino Perez. La Serie A, però, sembra la destinazione più probabile per un talento che deve ancora dimostrare tutto il suo grande potenziale.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

dietelmo

Mer, 15/06/2016 - 19:59

Ma com'è? Scartato dall'Inter. Panchina nel Real. Lo cercano tutti.