Londra, altri tre bronzi: pallavolo, ritmica e mountain bike. Boxe, per Cammarelle argento con polemica

L'Italvolley di Mauro Berrutto sconfigge la Bulgaria 3-1 e porta a casa un terzo posto dopo il ko con il Brasile. Bronzo anche per le farfalle della ritmica e per Fontana nel cross country. Cammarelle beffato da Joshua, l'Italia fa ricorso

Ultima giornata di medaglie. Gli azzurri hanno acciuffato tre medaglie di bronzo. La pallavolo italiana, guidata da Mauro Berruto, batte la Bulgaria e conquista il bronzo olimpico. Reduci da un ko contro il Brasile, gli azzurri si riscattano, ottenendo il terzo posto, con un 3-1 costruito vincendo i set 25-19, 25-22, 25-20. Alla Bulgaria il secondo parziale, 23-25. La medaglia dell'Italvolley è la ventiquattresima in questi Giochi Olimpici. Per la pallavolo si tratta invece del quinto podio olimpico. Prima di oggi due argenti: ad Altanta '96 e Atene '04. E due bronzi: a Los Angeles '84 e Sidney '00. Gigi Mastrangelo, centrale della nazionale, ai microfono della Rai esulta per la medaglia. "Per me, è come se fosse un oro: siamo felicissimi. Non era facile scendere in campo di mattina, a quest’ora: ci siamo dovuti svegliare alle 5. In campo siamo stati bravi con il servizio e abbiamo toccato tanti palloni a muro, cosa che non avevamo fatto contro il Brasile".

Bronzo nella ginnastica ritimica anche per le "farfalle" italiane (Elisa Blanchi, Elisa Santoni, Romina Laurito, Anzhelika Savrayuk, Marta Pagnini e Andreaa Stefanescu), con il punteggio di 55.450.

Marco Aurelio Fontana ha vinto la medaglia di bronzo nella specialità cross country: il ciclocrossista azzurro ha chiuso la sua prova alle spalle del ceco Jaroslav Kulhavy, oro con il tempo di 1h29’07, e allo svizzero Nino Schurter, già bronzo a Pechino 2008.

Nel pugilato Roberto Cammarelle beffato in finale da Josgua, porta a casa la medaglia d'argento. L’Italia ha fatto ricorso contro l’assegnazione dell’oro all’inglese Joshua. I tre round si sono conclusi sul 18-18, ma i giudici hanno assegnato a Joshua la vittoria.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Dom, 12/08/2012 - 16:57

***Grazie al napoletano del 7° Colle de Roma (poverello, non lo hanno inquadrato a Londra, o forse sì!) e ai Mari o Monti abbiamo potuto constatare dall'incontro di Boxe come grazie a loro la Nostra Patria è rispettata. Giele suoniamo a tutti sia con i "cazzotti" come per bellezza e ricchezza ma, i ladri di korte kommunistoidi, sono rimasti quelli del tanto peggio tanto meglio. Tranne che per le kanaglie. Finirà, azz se finirà. Con monti e il napolitano dobbiamo stare tutti a pecorina con le braghe calate esponendo le chiappe a chi ci invidia. Ossia: TUTTO IL MONDO. Se non avessimo certa feccia alla guida, tutti busserebbero alla nostra porta prima di accedere. Kanker sociale stramaled...*

laura

Dom, 12/08/2012 - 17:14

In queste olimpiadi ci sono stati degli episodi che fanno pensare ad una sorta di iattura per l'Italia. Dopo l'effetto Monti agli europei di calcio, ci e' toccato anche l'effetto Napolitano alle olimpiadi.

Ritratto di orcocan

orcocan

Dom, 12/08/2012 - 18:31

Non ho seguito molto le olimpiadi perche' ormai piu' che sport e' diventato un business. Quello che mi lascia perplesso sono le medaglie vinte dalla Gran Bretagna. D'accordo, sono a Londra e si sa come vanno queste cose ma, a mio parere, sono esagerate.

Ritratto di uomoliana

uomoliana

Dom, 12/08/2012 - 20:02

In quanto a Cammarelle , La parola "beffato" non è affatto appropriata, diciamo allora "derubato" che rende meglio l'idea

giuseppe.galiano

Lun, 13/08/2012 - 07:42

Secondo me tutto il mondo è paese e quello inglese è più paese di tutti. Hanno organizzato loro le olimpiadi e quindi...si sono organizzati. Certo, è una vergogna la medaglia negata a Cammarelle, e la medaglia negata alla Ferrari?non è anche questa una vergogna? Si potevano assegnare le medaglie a pari merito ma qui, è vero, forse c'entra il rispetto che non abbiamo presso quel paese non a livello di popolo quanto a quello di governanti ladri, profittatori, faccia di bronzo, ruffiani e traffichini. All'estero son convinti che anche noi siamo così perchè sopportiamo tale feccia.