Mangiacapre bronzo nella boxe

Il pugile ha ceduto nella semifinale dei superleggeri contro il cubano Iglesias. Attesa per Russo e Cammarelle. L'Italia di pallavolo perde col Brasile e va in finale per il bronzo

Soltanto una medaglia di bronzo per Vincenzo Mangiacapre, sconfitto nella semifinale di boxe categoria superleggeri (64 kg). Il pugile di Marcianise, che combatte per il Gruppo Sportivo delle Fiamme Azzurre di Roma, ha ceduto contro il cubano Iglesias per 15-8. La sua medaglia è la 20esima per il medagliere italiano e la prima per la boxe.

La reazione del pugile? "Sono quasi soddisfatto, è stato amaro scendere dal ring così, mi ero abituato ad avere due o tre giorni di recupero, ma stavolta ho risentito del match dell’altro ieri. Sono soddisfatto per la mia prima Olimpiade, mi rifarò nel 2016".

Va meglio a Clemente Russo che accede alla finale nella categoria 91 chilogrammi battendo l’azero Taymur Mammadov per 15-13. In finale domaniaffronterà l’ucraino Oleksandr Usyk. Ora i riflettori si spostano su Roberto Cammarelle, anche lui alla caccia della finale.

L’Italia vola in finale nel torneo olimpico di pallanuoto a Londra. Il Settebello ha battuto la Serbia 9-7 e domenica giocherà contro la Croazia per l’oro.

L’Italia di pallavolo perde col Brasile e va alla finale per il bronzo, a Londra 2012. In semifinale, gli azzurri sono stati sconfitti 3-0 dal Brasile (25-21, 25-12, 25-21). Ora incontreranno la Bulgaria, domenica alle 9.30 ora londinese. La finale per l’oro è Russia-Brasile.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.