Esplode l'ira di Mentana: "Cosa ho visto in Juve-Inter"

Enrico Mentana ha bocciato la prestazione dell'arbitro Calvarese in Juventus-Inter: "Sbagliare giudizio per tre rigori su tre, e per un'espulsione su due è record, spero imbattibile"

Esplode l'ira di Mentana: "Cosa ho visto in Juve-Inter"

Juventus-Inter è stata una partita pesantemente condizionata dagli episodi con l'arbitro Calvarese che ha dimostrato fin da subito di non averla pienamente in controllo. Il primo rigore assegnato ai bianconeri per il contatto Chiellini-Darmian, infatti, è stato concesso tramite l'ausilio del Var, così come quello fischiato ai nerazzurri per il pestone di de Ligt sul tallone di Lautaro Martinez non ravvisato dal campo da Calvarese.

Se questi due episodi possono rientrare nella "norma", quello che ha fatto infuocare la partita è stato il rosso comminato a Bentancur al 54' per il fallo su Romelu Lukaku. Da questo momento in poi il fischietto di Teramo ha completamente perso di mano la partita.

Un gol "annullato" inspiegabilmente a Lautaro Martinez (in realtà Calvarese ha fischiato prima della prodezza dell'attaccante argentino dell'Inter) per un precedente fallo, che non sembra esserci di Lukaku su Chiellini, la rete del 2-2 annullata dall'arbitro e poi assegnata grazie al Var e infine il rigore concesso nel finale alla Juventus per il contatto Perisic-Cuadrado più l'espulsione per doppia ammonizione a tempo ormai scaduto a Marcelo Brozovic.

L'analisi pungente

Juventus-Inter ha infiammato i social e così anche il giornalista e tifoso nerazzurro Enrico Mentana è sceso in campo per commentare quanto successo all'Allianz Stadium:"Non discuto il risultato di Juve-Inter, ma l'arbitraggio non può passare sotto silenzio: una direzione di gara zeppa di abbagli e decisioni a capocchia, contro l'interesse del calcio e di ciascuna delle due squadre", l'affondo del direttore di Open.

Mentana ha poi continuato snocciolando tutti gli errori del fischietto abruzzese:"Non ha visto due rigori e lo ha corretto il Var, ha annullato un gol valido e ancora il Var lo ha salvato. Poi ha deciso un'espulsione per seconda ammonizione su fallo inesistente e ha fischiato un rigore su fallo altrettanto inesistente: queste due sciagurate decisioni non potevano essere vagliate dal Var, se no sarebbero state entrambe cancellate. Sbagliare giudizio per tre rigori su tre, e per un'espulsione su due è record, spero imbattibile".

"Si commentano da soli"

Al termine del match Antonio Conte, come di consueto ormai nelle ultime partite, non si è presentato davanti alle telecamere per evitare che gli vengano poste domande sul futuro. Il suo vice Stellini, però, incalzato sugli episodi da moviola non ha usato mezzi termini ed ha commentato in maniera sibillina: "La squadra in campo ha fatto quello che doveva e resta la gioia di aver vinto lo scudetto. Poi certi episodi sono talmente chiari ed evidenti che si commentano da soli...".

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?