Modric è quasi Pallone d'oro Lui il migliore del 2018

Federico Spagna

Chissà se Luka Modric sarà ricordato dalla storia come uno dei migliori calciatori del mondo. È indiscutibile, però, come in questo momento sia il più forte nel suo ruolo. Riflessione che gli è bastata per essere premiato come miglior giocatore del 2018 dall'Iffhs, la Federazione internazionale di storia e statistica del calcio. Il croato, del resto, ha vissuto un anno straordinario come gli è accaduto spesso nelle ultime stagioni: tre Champions League di fila e una Coppa del Mondo sfilatagli in Russia solo alla fine da una Francia stratosferica.

La classifica è stata stilata da una giuria di novanta esperti di tutto il mondo che alle sue spalle hanno collocato Messi e Hazard. Unico italiano presente è Jorginho undicesimo insieme a Isco, Mbappé e Rakitic. Ma ci sono anche due pezzi di Juventus: Pjanic che si è piazzato all'ottavo posto davanti a Cristiano Ronaldo decimo.

Premiato come miglior portiere, invece, Thibaut Courtois. A completare il podio Lloris e Buffon. Tra le conoscenze della Serie A anche l'interista Samir Handanovic quattordicesimo.

L'Iffhs, poi, ha riconosciutoto anche i migliori allenatori di club e i ct delle nazionali. Al primo posto tra gli allenatori il tre volte campione d'Europa Zinedine Zidane seguito da Klopp e Guardiola. Presenti anche tre italiani: Allegri quinto, Di Francesco ottavo e Conte dodicesimo. I primi due ct, invece, sono i finalisti del Mondiale Deschamps e Dalic con Martinez del Belgio terzo. E lunedì, intanto, Modric potrebbe vincere anche il Pallone d'Oro 2018.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.