Motocross, tragedia nel pesarese: muore un pilota, ferito il papà di Dovizioso

Raffaele Mazzola è morto durante una gara sul circuito di motocross di Cavallara, a Mondavio (Pesaro Urbino). Otto costole rotte per il papà di Andrea Dovizioso

Motocross, tragedia nel pesarese: muore un pilota, ferito il papà di Dovizioso

Una serata di motori è stata rovinata dalla morte di un pilota sul circuito di motocross di Cavallara, a Mondavio (Pesaro Urbino). Raffaele Mazzola, pilota di 59 anni, ha perso il controllo della sua moto, è caduto malamente a terra durante un salto venendo così travolto da altri piloti che transitavano alle sue spalle. Tra questi anche il padre del centauro della Ducati in motogp Andrea Dovizioso: il papà Antonio è rimasto ferito e ha riportato la frattura di otto costole. Questa gara era stata anticipata a sabato dato che per oggi le previsioni davano pioggia e c'era il rischio non si potesse disputare.

Il povero Mazzola era veneto, originario di San Donà di Piave, e l'incidente è avvenuto sabato sera, con la Federazione Motociclistica Italiana che ha voluto renderlo noto solo nella giornata di oggi: "Grave incidente a Cavallara nel corso della manifestazione valevole come quarta prova del Campionato italiano senior di motocross. Nel corso del primo giro di una manche, il pilota Raffaele Mazzola è caduto in un salto. Immediato l'intervento del personale sanitario che è prontamente intervenuto e gara subito interrotta".

Il comunicato diramato in giornata ha poi continuato così: "Nonostante i numerosi e ripetuti tentativi di rianimazione, purtroppo Raffaele Mazzola è deceduto. Sul posto sono intervenute le autorità competenti per le procedure del caso e la Federazione motociclistica italiana ha prontamente annullato la manifestazione". Il papà di Dovizioso si è fatto male ma le sue condizioni non destano preoccupazoini anceh se è satto trattenuto per paura che questa frattura alle costole possa poi interessare i polmoni.

Commenti