Galliani vuole blindare Bonaventura e Donnarumma

Dopo Antonelli, Calabria e Montolivo, ora sarà il turno di Bonaventura, Donnarumma e Zapata che a breve prolungheranno i rispettivi contratti

Galliani vuole blindare Bonaventura e Donnarumma

Davide Calabria, Riccardo Montolivo e Luca Antonelli hanno rinnovato i loro contratti in scadenza fino al 30 giugno del 2019. Il giovane esterno, che compirà 20 anni il prossimo 6 dicembre, ha dimostrato di avere le carte in regola per poter giocare stabilmente nel Milan. Il classe 96, però, potrebbe anche essere ceduto per giocare con continuità dato che in rossonero sarà chiuso dalla concorrenza di Abate. Antonelli, invece, cresciuto nelle giovanili rossonere è rientrato alla base nel gennaio del 2015 dal Genoa. Le sue prestazioni sono state quasi sempre buone e si è guadagnato il rinnovo di contratto sul campo. Infine, Riccardo Montolivo, arrivato a parametro zero dalla Fiorentina nel 2012, ha prolungato il contratto, dopo mesi di stallo, discussioni e polemiche da parte dei tifosi rossoneri che non hanno mai amato il capitano rossonero.

Dopo questi tre rinnovi sarà il turno di altri tre giocatori: Gianluigi Donnarumma, Cristian Zapata e Giacomo Bonaventura. Il portiere è in scadenza il 30 giugno del 2018 e prolungherà per un’altra stagione. Il giovane di Castellammare di Stabia, infatti, può sottoscrivere contratti della lunghezza massima di un anno dato che non ha ancora compiuto 18 anni. Il prossimo 25 febbraio del 2017, il classe 99 apporrà la sua firma su un lungo contratto con il Milan. Il difensore colombiano andrà in scadenza il 30 giugno e la società di via Aldo Rossi sembra intenzionata a rinnovare il contratto per una stagione. Infine, c’è in ballo il rinnovo di Giacomo Bonaventura che ha il contratto in scadenza il 30 giugno del 2019 e che piace a diverse squadre. Il classe 89, compirà 27 anni il prossimo 22 agosto, ed è uno dei punti fermi da cui dovrà ripartire il Milan: Galliani e Berlusconi lo sanno e dovranno blindare l’ex calciatore dell’Atalanta.

Commenti