Rossi, l'altra faccia del ritiro. Sarà papà di una bambina

L'annuncio di Valentino sui social: "Dopo una attenta visita possiamo comunicarvi che la Franci è incinta"

Rossi, l'altra faccia del ritiro. Sarà papà di una bambina

«Dopo un'attenta visita possiamo comunicarvi che la Franci è incinta! Aspettiamo una bambina». Con un post Valentino Rossi ha annunciato che presto diventerà papà. E come ci ha abituato da 26 stagioni, il Doc lo fa con leggerezza e ironia. Vestito con un camice bianco e stetoscopio da dottore, che ricorda tanto il suo soprannome, the Doctor, Valentino visita la fidanzata Francesca Sofia Novello e comunica al mondo la bella notizia. «Io e te saremo tre. Il mio cuore è pieno di gioia», posta la bellissima modella e presentatrice, 27 anni, che ha stregato il nove volte campione del mondo.

La notizia non arriva come un fulmine a ciel sereno. Più volte in questi ultimi anni, Rossi aveva confessato il desiderio di avere un padre. «Vorrei un bambino», aveva raccontato, «è tanto che ci penso, e penso proprio di avere trovato la ragazza giusta. Mi piacerebbe uno o due figli». Durante il lockdown in una diretta Instagram con l'amico Jovanotti, Fiorello, che partecipava alla diretta, aveva suggerito il nome perfetto per il pargolo: «Ho un'idea: chiamatelo Mugello!». Vale aveva preso tempo che ricordava il detto di un saggio Enzo Ferrari: «Il nome sarebbe bello, ma forse è meglio aspettare. Se perdo un altro secondo al giro adesso con un figlio, è un casino!».

Lo scorso 5 agosto in Austria, il giorno dell'annuncio del ritiro dalle competizioni motociclistiche ai massimi livelli a fine mese, il Doc aveva glissato un po' sulle tempistiche. «Sì, vorrei un figlio, ma tra l'essere un pilota di MotoGP e diventare padre, vorrei un po' di vacanza».

Ieri invece l'annuncio, dopo il bellissimo ottavo posto in Austria che aveva fatto sperare i fans in un ripensamento. No, niente da fare. Rossi non dice basta perché sta per diventare papà. I suoi migliori amici confermano. «Abbiamo parlato tanto del futuro di Vale, se continuare o smettere» racconta Alberto Albi Salucci, uno degli amici storici di Rossi e oggi ceo della VR46. «Vale condivide molto e ci ha sempre reso partecipi ma questa era una decisione talmente personale, che abbiamo accolto con enorme rispetto anche se ci spezza il cuore. Vale è stato fedele a quello che aveva detto. In questo sport contano i piazzamenti e Vale ha fatto la sua scelta in base ai risultati».

Il detto di Enzo Ferrari è stato smentito da tanti colleghi. In MotoGP sono tanti i piloti papà che non temono i 350 all'ora. Maverick Viñales ha avuto da poco una bimba, Nina, Aleix Espargaro è padre di due gemelli, Cal Crutchlow, oggi collaudatore, aveva avuto la piccola Willow, quando ancora correva. Valentino dice basta perché non arrivano i risultati che si aspettava e un figlio faceva già di quel bellissimo progetto del suo futuro. Mettere su famiglia. «Sono vecchio come pilota, ma a parte qualche preoccupazione è un'età bellissima», aveva scherzato Valentino, 42 anni, che adesso ha una nuova sfida da affrontare. Neanche la dolcissima mamma Stefania teme di diventare nonna: «I figli sono un dono». E I fans dopo la femmina, aspetteranno il secondo, l'erede. Per vedere ancora un Rossi in pista.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti