Sacchetti-Messina. È subito duello tra il ct azzurro e il re della Coppa

Sul ghiaccio sottile della coppa Italia il basket italiano, sempre malaticcio, con un super Io inspiegabile, cerca la sua prima regina della stagione nelle quattro giornate di Pesaro che si iniziano oggi e domenica daranno il trofeo alla migliore. Difficile viaggio sapendo che la favorita potrebbe essere la Virtus Bologna, dominatrice in campionato, ma che si porta dietro i lividi di una coppa Intercontinentale persa nelle Canarie contro Tenerife, non certo un colosso del campionato spagnolo. Giocheranno stasera contro i campioni d'Italia di Venezia, pure loro pieni di lividi, soltanto ottavi dopo l'andata d'andata, andando in campo subito dopo la sfida d'apertura fra Milano e i detentori di Cremona. Anche l'Armani cerca una verità, lei che parte sempre per vincere tutto e poi magari resta senza niente come l'anno scorso.

Per arrivare al trofeo tre partite da vincere in quattro giorni, uno in più rispetto alle pretendenti che stanno nella parte bassa del tabellone dove Sassari sembra la più attrezzata, anche se Brindisi deve farle paura e Brescia potrebbe creare problemi se prima riuscirà a lasciare fuori dalla porta la Fortitudo Bologna neopromossa, la più coraggiosa e sorprendente. Prima di lasciare spazio alla Nazionale più che sperimentale, attesa all'esordio giovedì 20 a Napoli nelle qualificazioni ad un Europeo a cui è già ammessa, occupiamoci di questa festa mobile. La Virtus ha tutto per potersi prendere una coppa che negli ultimi vent'anni ha vinto due volte all'inizio di questo secolo, l'Armani vorrebbe riprendersi un trofeo conquistato 2 volte (2016 e 2017). Vedremo se Sassari, come fece a sorpresa beffando Siena e Milano nel 2014 e 2015, sarà d'accordo e se Cremona, prima di lasciare Sacchetti all'Italia, non spariglierà tutto proprio all'esordio contro Messina, il generale con più vittorie in questa coppa.

PROGRAMMA: Oggi Milano-Cremona (18), Virtus Bo-Venezia (20.45). Domani Sassari-Brindisi (18) Brescia-Fortitudo Bo (20.45). Semifinali sabato, finale domenica ore 18. Tv Rai ed Eurosport.