Sarri si avvicina alla Juventus: "Il richiamo di casa è molto forte"

Maurizio Sarri a giorni lascerà il Chelsea per approdare alla Juventus: "Questo per me è stato un anno pesante, per noi italiani il richiamo di casa è forte e senti che manca qualcosa"

Sarri si avvicina alla Juventus: "Il richiamo di casa è molto forte"

Maurizio Sarri si appresta a tornare in Serie A a distanza di solo un anno dal suo addio al Napoli. Il tecnico toscano ha vinto meritatamente l'Europa League con il Chelsea e al suo primo anno in Premier League è arrivato terzo in campionato dietro due grandi squadre come Manchester City e Liverpool che hanno messo insieme la bellezza di 98 e 97 punti sui 114 disponibili. Sarri, dunque, si appresa a lasciare Londra ma il suo ritorno in Italia sarà dolce dato che ad attenderlo c'è la panchina della Juventus.

Nella giornata di domani uscirà una sua intervista a Vanity Fair, ma nel frattempo sono uscite alcune indiscrezioni circa la sua voglia di tornare: "Questo per me è stato un anno pesante, per noi italiani il richiamo di casa è forte e senti che manca qualcosa. Alla mia età faccio solo scelte professionali, è l'anagrafe a dirlo visto che non potrò allenare ancora 20 anni". Sarri ha poi parlato dei tifosi del Napoli: "I napotelani conoscono l'amore che provo per loro, ho scelto l'estero per non andare in un'altra squadra italiana. La fedeltà per me è dare il 110% quando ci sei, che si fa se ti mandano via? Si resta fedele a una moglie da cui hai divorziato?". Nel frattempo, però, sui social sta impazzando il nuovo hastag #Sarriout, coniato da alcuni tifosi della Juventus non contenti dell'arrivo dell'ex tecnico di Empoli e Napoli sulla panchina bianconera.

Commenti