Schmelzer spezza il sogno dell'Atalanta all'83': 1-1 e Borussia agli ottavi di Europa League

Il gol di Schmelzer ha gelato l'Atalanta di Gasperini che aveva sognato per 83 minuti la qualificazione. Nerazzurri fuori dall'Europa League ma con grande onore

Non è riuscita per poco all'Atalanta di Gian Piero Gasperini la grande impresa di eliminare dall'Europa League il Borussia Dortmund. Dopo la beffa arrivata al 91' nella sfida d'andata, questa volta i gialloneri riprendono i nerazzurri all'83 con la rete di Schmelzer che rende così inutile il vantaggio di Toloi siglato all'11. L'Atalanta ha creato tanto e sprecato tanto ma forse avrebbe meritato maggiormente la qualificazione rispetto ai più quotati tedeschi. I nerazzurri, però, escono con grande onore da una competizione nella quale hanno dato filo da torcere e vinto contro avversarie blasonate come Lione ed Everton.

L'Atalanta parte fortissimo con Ilicic che tenta la rovesciata la 4', con de Roon che la mette sopra la traversa. All'11 l'Atalanta passa in vantaggio con Toloi che raccoglie il tap-in dopo il colpo di testa di Caldara. Cristante al 13' va vicino al gol del 2-0. Ancora Cristante al 27', di testa, si divora il gol del 2-0 su assist di Gomez con il pallone che sfiora il palo alla destra di Burki. Schurrle al 32' chiama al grande intervento Berisha che non si fa impressionare dal bel tiro di destro del tedesco. Un minuto dopo Goetze va in gol ma viene annullato per fuorigioco mentre al 35' de Roon rischia un clamoroso autogol ma si resta sull'1-0.

Nella ripresa l'Atalanta va vicina al 2-0 con Gomez che non arriva di un soffio sul tiro-cross di Freuler. Al 55' è Caldara a sfiorare il 2-0 ma Toprak si oppone con il corpo e la mette in angolo. Il Borussia preme e si rende pericoloso con Schmelzer ma al 69' Schurrle per poco non combina un pasticcio con un retropassaggio suicida a Burki. Un minuto dopo Ilicic spreca una grande chance per andare sul 2-0. Al 75' si fa vedere Batshuayi con un destro dall'interno dell'area di rigore ben controllato da Berisha. Reus al 76' mette paura all'Atalanta con un destro radente che termina fuori di poco. Gomez all'80' va al tiro ma c'è il miracolo di Burki, un minuto dopo tocca a Berisha salvare tutto su Schurrle. All'83', però, Schmelzer spezza il sogno dell'Atalanta con un gol in tap-in su papera di Berisha che fino a quel momento aveva fatto benissimo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 23/02/2018 - 09:59

l'atalanta si può rifare domenica in campionato, anche se credo che si scanserà!