Sci di fondo, bronzo per Pellegrino-De Fabiani nel Team sprint a tecnica classica

Risultato storico per la coppia Pellegrino-De Fabiani, gli azzurri conquistano il bronzo nello spint a coppie, preceduti da Norvegia e Russia

Seconda medaglia per l’Italia ai Mondiali di sci di fondo a Seefeld in Austria, Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani hanno conquistato il bronzo nella Team sprint in tecnica classica.

Un risultato storico per l'Italia del fondo che torna sul podio per la terza volta consecutiva nello sprint a coppie. Una volata da brividi per Pellegrino, protagonista di un testa a testa fino all'ultimo metro con lo svedese Halfvarsson. La vittoria è andata alla Norvegia con Iversen e Klaebo mentre la Russia con Bolshunov e Reitivykh si prende l’argento. La gara si è risolta nel corso dell’ultima frazione, dove sono arrivate sei nazioni a giocarsi la vittoria: Norvegia, Italia, Russia, Francia, Svezia e Finlandia. Un ottimo De Fabiani, pimpante come non mai nei tratti in salita, ha consegnato a Pellegrino l’ultimo cambio virtuale in terza piazza, che conferma la sua incredibile capacità di gestione delle Sprint.

Per l'Italia si tratta di un risultato storico, è il terzo podio iridato consecutivo in questo format di gara, nelle edizioni 2015 e 2017 erano arrivati rispettivamente un bronzo ed un argento proprio grazie a Pellegrino e Noeckler. Salgono così a 5 le medaglie conquistate in carriera ai mondiali da Pellegrino, 28 anni qui già argento individuale, mentre il venticinquenne De Fabiani può festeggiare il primo alloro in un grande evento.