Taarabt appare e scompare Abbiati salva la partita

7 ABBIATI Barrientos lo impegna con un sinistro a giro destinato all'incrocio. Lui si libra come neanche ai vecchi tempi e schiaffeggia in corner. Poi fa altro.
6 BONERA A tratti offre un calcio zoppicante.
6 MEXES Seedorf lo vede leader, lui si vede poco. Sempre energico negli interventi, palla o avversario mai vie di mezzo e a volte rischia.
6 RAMI Perfetto nelle scelte di tempo e nelle uscite palla al piede. Il resto è rivedibile.
5,5 CONSTANT Ingaggia un duello con Leto ma niente a che fare con il calcio (3'st EMANUELSSON sv) .
6,5 DE JONG Fra i più positivi, presidia e regge il centrocampo, recupera diversi palloni, altro non deve fare.
6 POLI Corre ma non entra mai nel tabellino, nel bene o nel male (29'st ABATE sv).
7 MONTOLIVO Scaraventa in porta dalla distanza e inchioda Andujar con palla che gli rimbalza a un metro prima di finire in rete. Lanci precisi, buona gestione del centrocampo, spesso solo nel deserto.
6 KAKÀ Vede il Catania e segna, sei sfide, sei gol, ieri sera ciccia. Sembra sfiduciato, basta uno sbuffo e vola. Di sicuro non riesce a trascinare la squadra come qualcuno si aspetta, ha dei buoni colpi, ma poi perde palloni facili. (42'st PAZZINI sv)
6 TAARABT Appare e scompare misteriosamente. Sue le incursioni più pericolose, una è fermata da Spolli dopo pochi minuti. Legna dalla distanza senza fortuna. Poi sparisce definitivamente.
6 BALOTELLI Torna titolare, spreca pochi palloni e guadagna diverse punizioni, una la gioca lateralmente per Montolivo che va in gol da quasi trenta metri. Non è il suo momento migliore. Meglio in proiezione mondiale, male per questo Milan che deve liberarsi dal gruppo troppo folto che aspira all'Europa league.
6 All. SEEDORF Parte per centrare il quarto successo consecutivo e ci riesce. Stop.

Commenti