La vendetta di Mourinho

Lo Special One esautora Eva Carneiro, dottoressa dei Blues, per eccesso di zelo: sabato scorso, infatti, era entrata in campo per soccorrere Hazard, con il Chelsea già in 10 per l’espulsione di Courtois, lasciando per qualche minuto in 9 la squadra

La vendetta di Mourinho

Detto fatto: Josè Mourinho si è vendicato e ha esautorato Eva Carneiro, la dottoressa dei Blues finita nel mirino del tecnico portoghese per eccesso di zelo: sabato scorso è entrata in campo per soccorrere Hazard, con il Chelsea già in 10 per l’espulsione di Courtois, lasciando per qualche minuto in 9 la squadra.

Una decisione che non è andata giù a Mourinho che prima ha criticato la dottoressa portata a Londra da Andrè Villas-Boas ("Lo staff medico deve essere sveglio") per poi passare alle vie di fatto: la Carneiro resta formalmente nello staff medico della prima squadra ma, stando a quanto scritto oggi dal Telegraph, lo Special one ha ottenuto che lei non andrà più in campo durante le partite, non assista più agli allenamenti, nè sarà in albergo con la squadra durante le trasferte. Così stando le cose, aggiunge il quotidiano britannico, "non dovrebbe essere in panchina nella partita di domenica contro il Manchester City".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti