Il virus abbatte i nostri miti: Valentino e Federica positivi

Per Rossi non c'è pace, dopo le tre cadute anche il Covid: "Ligio al protocollo, sono arrabbiato". Pellegrini in lacrime

Il Covid-19 colpisce il cuore pulsante dello sport e abbatte i colossi. Dopo Ibra e, più di recente, Cristiano Ronaldo trovato positivo nel ritiro del Portogallo, ecco ieri i grandi del nostro sport, due icone: Valentino Rossi e Federica Pellegrini che a distanza di un'ora hanno entrambi annunciato la loro positività.

Per il nove volte iridato, l'allarme era scattato ieri pomeriggio, quando il tradizionale appuntamento con la stampa continuava ad essere rimandato. Alle 18,40 l'annuncio dato da Valentino sui social: «Sono positivo al Covid». Un macigno lanciato in uno dei periodi più bui della carriera del Dottore. «Mi sono chiesto più volte se la sfortuna esiste, ma se esiste in questi tempi con me ci vede bene!», aveva confessato Rossi dopo la caduta a Le Mans, terzo zero consecutivo. «Purtroppo questa mattina mi sono svegliato e non mi sentivo bene. Ero particolarmente debole e avevo una leggera febbre, quindi ho chiamato subito il medico che mi ha fatto due test. Il risultato del test rapido PCR è stato negativo, proprio come il test che avevo già effettuato martedì», ha spiegato. «Ma il secondo, di cui mi è stato inviato il risultato alle 16 del pomeriggio, è stato purtroppo positivo». A causa del calendario compresso, Rossi dovrà saltare due appuntamenti. «Sono chiaramente molto deluso per il fatto che dovrò saltare la gara di Aragon. Mi piacerebbe essere ottimista e fiducioso, ma mi aspetto che anche il secondo round sia un no go. Sono triste e arrabbiato perché ho fatto del mio meglio per rispettare il protocollo e anche se il test che ho fatto martedì è stato negativo, mi ero già isolato dal mio arrivo a Le Mans. Comunque è così, e non posso fare nulla per cambiare la situazione». All'indomani del GP di Francia Rossi era rientrato martedì e si era allenato. Tutto sembrava tranquillo. In realtà l'allarme Covid era già scattato in Yamaha la scorsa settimana quando un tecnico di Iwata era risultato positivo e sei ingegneri messi in isolamento.

Poco dopo l'annuncio di Valentino, un'altra doccia fredda per lo sport azzurro: anche Federica Pellegrini positiva. «Ho appena ricevuto la brutta notizia - è comparsa in video sui social visibilmente sofferente - nel pomeriggio ho fatto il tampone e l'esito è positivo. Mi dispiace un sacco perché lunedì sarei dovuta partire per l'Isl di Budapest, cominciando a gareggiare invece non sarà cosi. Avevo molta voglia. Mi dispiace tanto non vedevo l'ora di ricominciare una stagione normale, nella normalità delle gare, invece niente ci fermiamo di nuovo». L'olimpionica e campionessa mondiale di nuoto ha trattenuto a stento le lacrime davanti agli appassionati collegati, «non so se ridere o piangere, in verità ho pianto fino ad adesso» ha confessato, «cercherò di prendere il lato positivo della cosa anche se mi sfugge. E ci facciamo questi 10 giorni di quarantena a casa». In serata il messaggio di incoraggiamento del presidente della Federnuoto, Paolo Barelli: «Coraggio, le sfide le vinci tutte». Sarà così anche questa volta.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.