Scienze e Tecnologia

La Dynamic Island di Apple arriva su Android: come attivarla

La Dynamic Island, una delle caratteristiche più interessanti degli iPhone 14 Pro e 14 Pro Max, arriva anche sui dispositivi Android grazie a un’app che sta facendo faville

La Dynamic Island di Apple arriva su Android: come attivarla

Gli iPhone 14 Pro e 14 Pro Max sono dotati di quella che Apple ha chiamato Dynamic Island, una barra dinamica che sostituisce il notch, quella fascia nera posta nella parte superiore dei display che integra videocamere e sensori mai del tutto apprezzata dagli utenti.

La Dynamic Island di Apple permette di interagire con il dispositivo mostrando notifiche, periferiche collegate, modalità aereo e altre funzioni.

dynamic island presentazione dettaglio iPhone 14 Apple

Da fine settembre, su Google Play, è disponibile l’app dynamicSpot che emula gli sforzi fatti da Apple.

Come installare l’app per Android

Prodotta da Jawomo, l’app può essere prelevata gratuitamente qui ma alcune delle funzioni che offre sottostanno a pagamento. Si tratta di un’app embrionale che però ha già attirato l’attenzione di oltre un milione di utenti da quando, il 30 settembre, è uscita dalla fase Beta.

L’app può essere installata su qualsiasi dispositivo dotato almeno di Android 9 (che risale al 2018) e promette in futuro di aggiungere funzioni a quelle già presenti.

Una volta installata, l’app permette di leggere notifiche, personalizzare le app da visualizzare e avere il controllo del lettore musicale.

Jawomo, produttore che gode di una certa affidabilità, ha occhi e orecchi puntati sulle recensioni e sui consigli dei propri utenti per dotare l’app di ulteriori funzioni ma ormai la strada sembra tracciata e le recensioni degli utenti sono tutto sommato positive, come si può leggere sulla pagina dalla quale è possibile prelevare l’app.

Per quanto possa sembrare strano, la Dynamic Island e i suoi surrogati non sono innovazione pura ma incrementale.

LG V10, correva l’anno 2015

L’innovazione pura è quella che crea qualcosa che non c’era. L’innovazione incrementale è quella che migliora qualcosa di già esistente. Nel 2015 il gruppo coreano LG Electronics ha lanciato sul mercato lo smartphone V10 il quale, sulla parte superiore del display, era dotato di quello che sembra essere il precursore della Dynamic Island di Apple. Una sorta di secondo display indipendente da quello principale che permette agli utenti di interagire con alcune funzionalità offerte dal telefono.

Commenti