Nessuno con cui uscire? Un'app ti aiuta a trovare nuovi amici

Trovare qualcuno che condivida i nostri interessi non è mai semplice, ma ora un'app si propone di rivoluzionare le nuove amicizie: ecco come

Nessuno con cui uscire? Un'app ti aiuta a trovare nuovi amici

Voglia di uscire di casa, ma la compagnia giusta non si trova? A molti è capitato di voler partecipare a un evento - ad esempio concerti, film, mostre - non trovando però nessuno disponibile. Ora una nuova app promette di aiutare a trovare persone con interessi simili con cui uscire, non necessariamente l'anima gemella.

Si chiama Joiupp e promette di non essere una semplice app di incontri, sui modelli Tinder o Meetic, ma un'applicazione che permetterà di fare nuove amicizie. Gli ideatori di Joiupp assicurano che gli utenti - ribattezzati Joiupper - potranno ritrovare di nuovo il piacere di uscire, senza necessariamente doversi unire a compagnie che non condividono i loro interessi.

A lanciare Joiupp è stata la milanese Roberta Ferretti, spinta dall'idea di fornire uno strumento che aiutasse a superare tutte quelle complicazioni organizzative legate alle solite uscite. Sarà disponibile su tutti i principali store e sarà inizialmente utilizzabile all'interno dell'area metropolitana milanese. In caso di successo nel capoluogo lombardo è previsto l'arrivo anche in altre città italiane.

Joiupp, come funziona l'app

L'utente che si iscriverà a Joiupp fornirà una lista di quelli che sono i propri interessi e desideri. A questo punto l'applicazione si occuperà di combinare gli abbinamenti migliori. Sarà sufficiente selezionare il locale in cui si vorrà andare per trovare dei compagni con cui passare delle ore di divertimento e serenità.

L'applicazione non trasmetterà la posizione dei vari Joiuppers in qualsiasi momento della giornata. Si limiterà a segnalare in quali locali si trovano gli utenti che sono stati aggiunti all'apposita lista di amici.

E se qualcosa dovesse andare storto e si incontrassero persone scortesi o semplicemente non gradite? Basterà bloccare l'utente o segnalarlo. In caso di segnalazione i responsabili dell'app contatteranno la persona e si informeranno sull'accaduto, al fine di valutare le eventuali contromisure da prendere.

Anche semplicemente bloccando un utente quest'ultimo smetterà di poter accedere alle segnalazioni di presenza nei vari locali. Inoltre, si verrà avvisati tramite notifiche qualora tale iscritto faccia il suo ingresso nell'esercizio dove ci si trova, così da valutare se restare o lasciare il posto.

Commenti